Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Ingrid Drexel
Giuseppina Grassi
Bianca Van Den Hoek

Gaussine con onore al Thüringen Rundfahrt in Germania


28.7.2009


TANIA BELVEDERESI SOSPETTA FRATTURA ALLA CLAVICOLA


Brescia 27 luglio – Eva Lechner neo-campionessa italiana mtb, titolo conquistato una settimana fa sul circuito del Castello a Brescia, ha colto un buon bronzo di giornata al Thuerinegn Rundfarht in Germania. La campionessa altoatesina è stata terza nella terza tappa, occupando rispettivamente il ventunesimo e tredicesimo posto di giornata nella quarta e seconda frazione. Per .un’atleta che ha smesso la bicicletta da mtb soltanto da una settimana un comportamento complessivo sicuramente positivo, a testimonianza delle sue eccellenti qualità polivalenti. Un’atleta a tutto tondo ceh sa esprimersi a livelli importanti in mtb, nel ciclocross e su strada, non per nulla ha vestito la maglia azzurra in tutte le specialità. Questo per dire che tornerà certamente utile alla causa del Gs Gauss-Rdz-Ormu-Colnago. In terra teutonica la migliore in classifica generale è risultata la campionessa russa della cronometro Tatiana Anthosina, ventiseiesima assoluta. “Tati” è stata pure sesta nella quarta giornata confermando di vivere un buon momento di forma. Suglio scudi anche Eleonora Suelotto capace di concludere sesta la sesta e ultima frazione a dimostrazione di una forma fisica eccellente. “Eli” è stata davvero superba e molto probabilmente sarà un punto di riferimento importante per il team caro a patron Luigi Castelli anche per il prosieguo della stagione. Sfortuna, sfortuna nera invece per Tania Belvederesi e Martina Corazza. Entrambe sono cadute rovinosamente sull’asfalto e quindi costrette a tirare i remi in barca. Particolarmente iellata “Belva” Tania Belvederesi che questa mattina si recherà a Camerino in provincia di Macerata er sottoporsi a accurati esami clinici e fisici dal dottor Francesco Festiccioli, ortopedico di fiducia della sfortunata atleta. Le lastre eseguite in Germania hanno evidenziato la sospetta frattura composta della clavicola destra. Nella tarda mattinata di oggi sapremo qual è la vera entità del danno ricevuto dalla brava Tania, alla quale vanno naturalmente gli auguri di una prontissima e perfetta guarigione. Come dire che da lei tutto l’entourage del club bresciano si attende ancora molto, perché quest’anno ha più volte dimostrato di avere riacquistato la voglia e la grinta dei bei tempi. Insomma un’atleta sulla quale punta molto Luisiana Pegoraro. Per quel che concerne invece Martina Corazza non dovrebbe avere problemi importanti da risolvere. Qualche giorno di riposo e poi di nuovo in bicicletta a caccia della prima vittoria stagionale.

Due note sulle ragazze del settore giovanile: dopo un periodo molto intenso il tecnico Gianni Simoncelli ha deciso di concedere un turno di riposo. Le atleta lo hanno sfruttato concedensosi alcuni giorni di vacanza, mentre Elena Lancini e Lisa Gamba hanno seguito il Brixia Tour, corsa per professionisti vinta dal siciliano di Avola Giampaolo Caruso.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |