Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Nicole Dal Santo
Pippa Handley
Sophie Lacher
Alicia Claudia Reynoso Pueyo
Anriette Schoeman
Georgia Williams

Gauss - Sara Coffinardi campionessa regionale esordienti 2° anno


2.6.2009


Buglio al Monte in provincia di Sondrio incorona Sara Coffinardi, una delle punte più acuminate della scuderia Azzurra-Gauss-Rdz-Ormu. L'esordiente di Gussago è stata seconda assoluta, ma prima tra le tesserate del secondo anno nel campionato regionale disputatosi nel corso della mattinata, guadagnando un'altra medaglia d'oro d'annata, la sesta dopo quelle ottenute il 13 aprile a Montevarchi (Arezzo); il 19 aprile a Costamasnaga (Lecco); il 1° maggio a Rò di Montichiari (Brescia); il 10 maggio a Cassina Rizzardi (Como); il 24 maggio a Bolgare (Bergamo). Davvero un incedere strepitoso per l'atleta diretta da Gianni Simoncelli, praticamente sul podio quasi senza soluzione di continuità a conferma del livello di eccellenza raggiunto nel corso degli ultimi mesi. A questo punto è senz'altro una delle favorite per il tricolore che nel 2008 venne vinto dalla sua compagna di scuderia Lisa Gamba. "Sara Coffinardi è stata molto brava - sottolinea Gianni Simoncelli -, ma sono da promuovere in blococ anche le sue compagne di squadra brave nel governare la situazione da un capo all'altro. Voglio complimentarmi perché hanno costituito un blococ granitico, impossbile da abbattere. Nella categoria allieve invece non siamo stati molto fortunati. E' caduta Ana Maria Covrig, mentre Valentina Mainardi e Lisa Gamba non sono riuscite a salire sul podio pur risultando tra le più attive".
Fin qui Gianni Simoncelli da alcuni anni condottiero del settore giovanile del team bresciano, capace di portare a livelli di eccellenza numerose ragazze che dovrebbero costituire il serbatoio naturale per la formazione maggiore.

Con Sara Coffinardi è entrata tra le top ten di giornata anche Linda Baronchelli, nona al traguardo dopo avere pianificato al meglio il finale per la compagna di squadra nonché amica Sara.

"Non nascondo la mia soddisfazione - ha commentato il presidente Luigi Castelli -. Le ragazze ancora una volta non hanno deluso le attese, risultando tra le migliori in etrambe le gare. Mi spiace per la Covrig e per Mainardi e Gamba sicuramente in grado di fare melgio, ma in questa circostanza non sono state baciate in fronte dalla fortuna. Vorrà dire che ci prenderemo il maltolto in una prossima occasione. Intanto archiviamo con grande soddisfazione il primo terzo d'attività, grazie alle ragazze e Gianni Simoncelli. Vorrei altresì ricordare le buone prove finora fornite dalle professioniste, spesso tra le protagoniste sulle strade di tutta Europa. Oggi sono rimaste a riposo ma presto torneranno in prima fila sotto la conduzione della mai lodata abbastanza Luisiana Pegoraro".

Ufficio Stampa Angiolino Massolini



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |