Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Claudia Cretti
Amalie Dideriksen
Joanne Kiesanowski
Angela Maffeis
Egle Zablockyte

Ville de Lyon: Unguryte consolida il primato


18.5.2009


Nel challenge francese la lituana resta in vetta ad una prova dalla fine
Buon debutto della campionessa estone Under 23 Liisa Ehrberg


Il bis in maglia gialla è ormai a portata di mano. Ad una sola prova dalla conclusione Edita Unguryte è a un passo dal secondo trionfo al Challenge de la Ville de Lyon. Nella penultima prova disputata a Lyon-Gerland la ragazza della Chirio-Forno d'Asolo-Tre Colli-Rougj-Idea Quick è riuscita a strappare un preziosissimo 4° posto alle spalle della compagna di squadra Edita Janeliunaite, l'unica delle atlete in classifica a precederla nell'arrivo a ranghi compatti in cui e si è imposta la 26enne francese Fanny Riberot. Per non rischiare lo sprint affollato della veloce corsa, a 25 km dal traguardo Unguryte aveva giocato la sua carta vincente: l'attacco solitario, quello che le aveva permesso di trionfare nella prova d'apertura a Lyon-Vaise. A sette tornate dalla fine la maglia gialla della lituana ha raggiunto un vantaggio massimo di 15", ma la sua bella azione solitaria è stata presto annullata dal gruppo.

Sulle strade francesi in maglia Chirio-Forno d'Asolo ha debuttato Liisa Ehrberg, ragazza estone di neppure 21 anni (17/12/1988), campionessa Under 23 strada e crono in carica. L'ex portacolori del Chambéry C.Compétition ("suggerita" a Franco Chirio dal team professionistico Kalev Sport) si è subito presentata con un bene augurante 10° posto. Quindi a Lyon-Gerland ben tre atlete Chirio-Forno d'Asolo sono finite nell'ordine d'arrivo.
"In vista della riapertura dei tesseramenti e per affrontare al meglio i prossimi impegni - dice il team manager Franco Chirio - è questo uno dei primi rinforzi studiati per presentarci al meglio al via delle importanti corse a tappe a cui parteciperemo tra breve". Non si escludono quindi nuovi arrivi in casa Chirio-Forno d'Asolo.

In Austria invece Christina Kollmann è tornata a gareggiare nella Ricoh Arbö-Frauen-Cup 2009 giunta alla 4. prova disputata sabato 16 maggio a Marchtrenk (Oberrösterreich). Nell'Österreichische Meisterschaft Kriterium vinto dall'ex compagna di squadra Monika Schachl (Arbö Graz) su Jaquline Hahn (Tyrol) e Daniela Pintarelli (Arbö), la Kollman è risultata la migliore Under 23 grazie all'ottavo posto finale assoluto.

Ufficio Stampa Chirio-Forno d'Asolo



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |