Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Theresa Cliff-Ryan
Silvia Marsala
Lelizaveta Oshurkova
Maria Grandt Petersen

Gauss - Julia Martisova tra le top ten al Giro delle Fiandre


5.4.2009


Julia Martisova non delude mai. La campionessa russa in maglia Gauss-Rdz-Ormu-Colnago si è classificata settima nel Giro delle Fiandre, confermandosi ai vertici del movimento ciclistico internazionale femminile. L'atleta dell'est per il terzo anno di seguito agli ordini di Luisiana Pegoraro ancora una volta è stata tra le più importanti protagoniste dell'evento in terra belga, riuscendo a entrare tra le prime dieci della classe, dopo avere corteggiato con sfortuna il podio, che detto per inciso avrebbe strameritato con una condotta di gara esemplare. Nonostante un lieve incidente meccanico è stata ancora una volta all'altezza della sua fama consentendo al club retto da Luigi Castelli di incamerare un altro prezioso piazzamento internazionale. Brava e sfortunata lo è stata anche Tania Belvederesi. La "Belva" del team bresciano è stata appiedata proprio sul più bello, quando si stavano facendo i giochi per il finale. E' però riuscita a riprendersi e concludere quindicesima. Anche per lei una prova a tutto tondo. In evidenza anche Tatiana Anthosina, Eleonora Suelotto, Martina Corazza e Emanuela Azzini, brave nel ricucire alcuni strappi nella prima e seconda fase della corsa. Oggi il sestetto made in Brescia parteciperà al Gp di Dottignies in Belgio prima di trasferirsi in Olanda per partecipare a altre tre gare internazionali.

Eva Lechner, l'atleta più polivalente del movimento ciclistico femminile italiano, ha vinto alla grande la competizione svoltasi in Alto Adige confermando di attraversare un buon periodo di forma che lascia sperare bene per i prossimi appuntamenti su strada.
Infine due medaglie di bronzo per Ana Maria Covrig e Simona Signorini tra le allieve e esordienti a Valbrembo in provincia di Bergamo. Tra le allieve dove il successo è arriso a Rossella Ratto davanti a Alice Algisi, Ana Maria Covrig è tornata sul podio dopo un lungo periodo, dimostrando di poter reggere il confronto con chichessia quando è supportata dalla condizione fisica messa in mostra ieri. Lisa Gamba, Samantha Marcassoli, Valentina Mainardi (prima domenica scorsa a Vada), Elena Lancini hanno colto rispettivamente il quinto, sesto, settimo e sedicesimo posto. Tra le esordienti oltre al terzo posto di Simona Signorini ottenuto davanti alla comapgna di squadra Sara Coffinardi, si sono espresse a buoni livelli pure Monica Lossi e Linda Baronchelli, rispettivamente ottava e decima al traguardo.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |