Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Emilia Fahlin

Il Fiandre è di Ina Teutenberg


5.4.2009




La sesta edizione del Giro delle Fiandre femminile si è decisa allo sprint dove ha prevalso la tedescona Ina Teutenberg (Team Columbia) davanti all'olandese Kirsten Wild (Cervelo Test Team) ed alla svedese Emma Johansson (Red Sun Cycling Team).

131.6 i chilometri da affrontare ed undici i muri da superare per le 142 partenti. La gara è stata spesso controllata dalle ragazze della Cervelo TestTeam e così fino a Geraadsbergen non è successo granché. Come prevedibile è sul mitico muro di Grammont che la corsa si infiamma una prima volta con l'attacco di Noemi Cantele (Bigla Cycling Team) in compagnia di Marianne Vos (DSB Bank), Nicole Cooke (Vision 1 Racing) ed Emma Johansson (Red Sun). Il quartetto d'assi non riesce però a scavare un divario sufficientemente ampio e così, ancora una volta sotto l'impulso di una Cervélo ben determinata a controllare la corsa in funzione della sua velocista Kirsten Wild, il gruppo di testa ritorna compatto: 18 le atlete al comando e ben quattro le ragazze di Manel Lacambra. Marianne Vos non ci sta e sull'ultimo muro di giornata, il Bosberg, sferra un poderoso attacco che le permette di guadagnare fino ad una quindicina di secondi. Troppo pochi però per una sola donna al comando contro le passistone al suo inseguimento ed a soli due chilometri dal traguardo il suo destino è segnato. È volata: la Wild parte ai duecento metri ma non ha scampo contro la miglior velocista al mondo, Ina Teutenberg. Appena dietro in terza posizione l'ancora una volta piazzata Emma Johansson, veramente ottimo il suo inizio di stagione. Quarto posto per la campionessa olimpica Nicole Cooke che dopo una prima prova del mondo di Cittiglio sotto tono si è rialzata ed è apparsa nuovamente competitiva. Prima delle italiane la varesina Noemi Cantele, ottava, col bel tempo di nuovo in prima linea ma impotente nel finale contro le più veloci avversarie.

In assenza della vincitrice uscente Judith Arndt, infortunata, il Team Columbia ha così potuto gioire per l'ottimo esordio europeo della sua velocista Ina Teutenberg, capace di sfruttare al meglio il lavoro della Cervelo e di proporre allo sprint il suo potentissimo spunto. La tedesca aveva già dimostrato la sua ottima condizione vincendo recentemente due tappa e classifica generale del Redlands Bicycle Classic, corsa americana.

L'ordine d'arrivo del 6° Giro delle Fiandre
  1. Ina Teutenberg (Ger) Columbia-Highroad 3.30.12 (38.849 km/h)
  2. Kirsten Wild (Ned) Cervelo Testteam
  3. Emma Johansson (Swe) Red Sun Cycling Team
  4. Nicole Cooke (GBr) Vision 1 Racing
  5. Martine Bras (Ned) Selle Italia Ghezzi
  6. Marianne Vos (Ned) DSB Bank - LTO
  7. Julia Martisova (Rus) Gauss RDZ Ormu - Colnago
  8. Noemi Cantele (Ita) Bigla Cycling Team
  9. Loes Gunnewijk (Ned) Team Flexpoint
  10. Grace Verbeke (Bel) Lotto-Belisol Ladiesteam
La classifica di coppa del mondo è sempre guidata dalla fuoriclasse olandese Marianne Vos con un esiguo margine di vantaggio su Johanson, Wild e Teutenberg: più staccate tutte le altre. Prossima prova di coppa del mondo la Ronde Van Drenthe in programma lunedì 13 aprile.
  1. Marianne Vos 99
  2. Emma Johansson 85
  3. Kirsten Wild 77
  4. Ina Teutenberg 75
  5. Loes Gunnewijk 39





Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |