Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Festival di campionesse al Trofeo Costa Etrusca


11.3.2009


Una partecipazione straordinaria in vista della tredicesima edizione della corsa dell’Acd Costa Etrusca



Sulle rive della Costa Etrusca è annunciato l’iride della campionessa del mondo e campionessa olimpica in carica Nicole Cooke, a rendere ancor più preziosa la tredicesima edizione del Trofeo Costa Etrusca Internazionale, in programma nelle giornate di venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 marzo, che si prepara ad accogliere un vero e proprio firmamento di stelle del grande ciclismo mondiale.

L’iridata Cooke, già a segno nella corsa dell’Acd Costa Etrusca nel 2002, nel 2005 e nel 2007 con l’arrivo a Castellina Marittima, mostra così un feeling davvero intenso e particolare con la corsa ideata da Renzo Parietti, ma anche con la Toscana, terra che ama per preparare i grandi appuntamenti ma anche per piacevoli vacanze all’insegna del riposo. La Cooke, che correrà con la Vision 1 Racing con le compagne Vicky Whitelaw ed Helen Wyman, debutterà così con la maglia iridata conquistata a Varese nel 2008, e sarà accompagnata in gruppo dall’altra iridata, a cronometro individuale, del mondiale italiano: la californiana Amber Neben, passata all’Equipe Nurnberger, che sarà presente con la nuova squadra al Trofeo Costa Etrusca. Sempre nel team diretto da quest’anno da Jochen Dornbusch ci saranno anche la veloce Regina Schleicher e le versatili Suzanne De Goede e Trixi Worrack, pronte a recitare il ruolo di protagoniste in tutte e tre le giornate in programma. Al medesimo ruolo sono destinate le ragazze dirette da una ex di prestigio come Petra Rossner nel Team Columbia, la squadra numero uno al mondo. La campionessa del mondo di Verona nel 2004 e vincitrice dell’ultima Coppa del Mondo Judith Arndt, la fortissima velocista Ina Teutenberg, la vincitrice della Ronde Van Drenthe 2008 Chantal Beltman, la giovane campionessa nazionale danese in carica Linda Villumsen si preparano per essere protagoniste e vincere le tre corse in programma. Già vincitrice a Riparbella appena dodici mesi or sono, la campionessa olimpica a cronometro individuale Kristin Armstrong guiderà una Cervelo Test Team rinnovata e rinforzata, con la vincitrice in Coppa del Mondo a Cittiglio nel 2008, l’inglese di Norwich Emma Pooley e la recente vincitrice del Tour of Qatar, l’olandese Kirsten Wild, che medita il bis sulle strade italiane. Non saranno da meno Noemi Cantele, recente vincitrice a Brissago, e le compagne della Bigla Cycling Team. Già a segno sul traguardo di Santa Luce nel 2008, la varesina cercherà subito di centrare il bersaglio grosso, forte di un team con Karin Thurig, la vincitrice di tre edizioni del Giro d’Italia Nicole Brandli e la lituana Modesta Vzesniauskaite. Sulle strade livornesi e pisane ci sarà anche l’argento di Pechino nella corsa in linea, la sorprendente svedese Emma Johansson, entrata ormai di diritto tra le grandi del ciclismo femminile mondiale, in grado di poter lasciare un segno importante nelle tre giornate in Costa Etrusca. La Johansson guiderà la nuova RedSun Cycling di Heidi Van De Vijver. Ha raccolto nuovamente l’invito di Parietti anche la due volte iridata su strada Susanne Ljungskog (Team Flexpoint) che, dopo essersi imposta nel 2003, più volte ha provato a vincere di nuovo il Trofeo Costa Etrusca e torna in Toscana con la voglia di puntare nuovamente al bersaglio pieno. Con la fortissima svedese, segnalata in condizioni di forma più che buone, nella squadra diretta da Klas Johansson ci saranno anche l’esperta Miriam Melchers e la talentuosa danese Trine Schmidt.

La velocissima australiana Rochelle Gilmore e la giovane ma interessante inglese Elisabeth Armitstead saranno le punte designate della belga Lotto Belisol mentre la nuova squadra lituana Safi Pasta Zara Titanedi, di chiara matrice italiana, sarà guidata dall’esperta e sempre temuta Diana Ziliute con la campionessa d’Europa Under 23 di Verbania Rasa Leleivyte e la forte spagnola Anna Sanchis. Per la squadra di Maurizio Fabretto sarà il debutto stagionale ufficiale quello del Trofeo Costa Etrusca Internazionale.

Le squadre italiane rispondono con la Selle Italia Ghezzi che propone una ritrovata Fabiana Luperini, forte di un 2008 davvero da protagonista sulle rotte del grande ciclismo: Giro d’Italia con due vittorie di tappa sul Monte Serra ed a Montevecchia, Giro del Trentino con una vittoria intermedia a Coredo, campionato italiano in linea, successo in Coppa del Mondo a Plouay, sfiorato a Montreal dove vinse nel 2007, con un secondo posto comunque onorevole. Con la pisana alla caccia del tris in Toscana dopo aver espugnato il Trofeo Costa Etrusca nel 2001 e nel 2006, nella squadra milanese diretta da Walter Zini ci sarà anche la convincente Martine Bras, che è partita molto bene sulle strade del Qatar, la veloce Agne Bagdanoviciute e la giovane trevigiana Gloria Presti, seconda tra le giovani in Qatar. Motivate anche le ragazze di Bonanomi e Rossi nel Team Dilà Kuota, che presenta al via della competizione toscana l’iridata di Verona del 1999, vincitrice di due edizioni del Giro d’Italia Edita Pucinskaite, già prima al Trofeo Costa Etrusca nel 2000, circondata dall’esperta Marta Vilajosana, settima al Mondiale di Varese su strada, e da un gruppo di giovani tra cui l’azzurra Alice Donadoni. Il Trofeo Costa Etrusca segnerà il debutto su strada per la stagione in corso della detentrice del titolo italiano di ciclocross tra le Elite, nonché tricolore nella medesima categoria nel 2007 Eva Lechner, l’altoatesina di Appiano, che guiderà la Gauss Rdz Ormu Colnago diretta da Luisiana Pegoraro, che punterà anche sulla friulana Martina Corazza, vincitrice a Montescudaio nel 2007. Decisamente rinforzata la Fenixs Edilsavino di Andrea Carlesi, che correrà sulle strade di casa con forti motivazioni e buone credenziali per fare bene. Atlete come la russa Natalia Boyarskaya, vincitrice nel 2008 del Tour de Limousin e protagonista alle Olimpiadi, la campionessa d’Ucraina in carica Tatiana Stiajkina, l’esperta svedese Karin Aune, la belga Corinne Hierckens e la veloce aretina Alice Marmorini sapranno dire la loro in un lotto di partecipanti davvero fitto e ricco di nomi illustri. Non da meno è la Michela Fanini Record Rox con la veterana brasiliana Rosane Kirch, che proprio ad inizio stagione nel 2008 a Varazze seppe firmare la prima vittoria personale in Europa staccando una tenace Luperini. Nel team diretto da Brunello Fanini tante giovani come l’enfant du pays Samantha Galassi, concittadina di Paolo Bettini e residente a Riparbella, da dove partirà la seconda giornata di gara e le interessanti novità rappresentate dalle straniere Carmen McNellis, Flavia Oliveira e dall’australiana Michelle Hibberd. La forte lituana Daiva Tuslaite, campionessa nazionale a cronometro, con la connazionale e più esperta Jolanta Polikeviciute saranno le punte designate da Franco Chirio nella Chirio Forno d’Asolo Tre Colli Rougj, dove correrà anche la coriacea brasiliana, nonché campionessa nazionale Clemilda Fernandes. Mentre l’aquilana Alessandra D’Ettorre, costantemente all’attacco dall’inizio alla fine della stagione, sarà l’atleta su cui punterà la Top Girls Fassa Bortolo Raxy Line Arredoquattro di Lucio Rigato, con la marchigiana Jennifer Fiori e la giovane velocista Maddalena Dinato.

La start list riservata alle nazionali conta sino a questo momento ben cinque rappresentative, con Stati Uniti d’America, Germania, Belgio, Olanda e la piacevole novità della Slovenia, guidata dall’ex professionista Martin Hvastjia. Tra le statunitensi, dirette da Jim Miller, sono segnalate al via del Trofeo Costa Etrusca la vincitrice della prova di Coppa del Mondo in Australia nel 2008 Catherine Curi con la forte passista Alison Powers. Mentre tra le olandesi di spicco c’è Adrie Visser, vincitrice della Ronde Van Drenthe nel 2007.

Di seguito le squadre iscritte alla tredicesima edizione del Trofeo Costa Etrusca alla data odierna – in corsivo le atlete più rappresentative -

Team Columbia(Germania) – Arndt, Teutenberg, Beltman, Villumsen
Equipe Nurnberger Versicherung (Germania) – Neben, De Goede, Schleicher, Worrack
Vision 1 Racing (Gran Bretagna) – Cooke, Whitelaw, Wyman
Cervelo Test Team (Svizzera) – Armstrong, Wild, Pooley, Soeder
Bigla Cycling Team (Svizzera) – Brandli, Thurig K., Cantele, Vzesniauskaite
RedSun Cycling Team (Germania) – Johansson, Brzezna, Henrion
Selle Italia Ghezzi (Italia) – Luperini, Bras, Tamanini, Bagdanoviciute
Team Flexpoint (Olanda) – Ljungskog, Melchers V.P., Schmidt
Safi Pasta Zara Titanedi (Lituania) – Ziliute, Bronzini, Leleyvite, Sanchis
Team Dilà Kuota (Italia) – Pucinskaite, Vilajosana, Donadoni
Gauss Rdz Ormu Colnago (Italia) – Lechner, Corazza
Fenixs Edilsavino (Italia) – Boyarskaya, Stiajikina, Hierckens
Lotto Belisol (Belgio) – Gilmore, Armitstead
Chirio Forno d’Asolo Tre Colli Rouji (Italia) – Tuslaite, Polikeviciute, Fernandes C.
Team Uniqa Elk (Austria) – Lamborelle, Ruzickova, Schachl
Sc Michela Fanini Record Rox (Italia) – Kirch, Galassi, McNellis
Top Girls Fassa Bortolo Raxy Line Arredoquattro (Italia) – D’Ettorre, Fiori
System Data McDonald’s (Italia) – Grassi, Hernandez
4Life FreeBike (Portogallo)
Velo Club Vaiano Riverauto Lti – Neri, Falorni

Nazionale Stati Uniti d’America – Curi, Powers
Nazionale Germania - Hennig
Nazionale Belgio
Nazionale Olanda - Visser
Nazionale Slovenia


Nota: essendo il Trofeo Costa Etrusca articolato su tre giornate con tre gare distinte l’una dall’altra, ogni gruppo sportivo potrà modificare la composizione della propria squadra al via.

Per ogni ulteriore informazione è attivo il portale web ufficiale del Trofeo Costa Etrusca www.cyclingcostaetrusca.eu

La tredicesima edizione del Trofeo Costa Etrusca Internazionale per Donne Elite:

- venerdì 20 marzo Rosignano Marittimo – Livorno km. 109
- sabato 21 marzo Riparbella – Montescudaio km. 113
- domenica 22 marzo Santa Luce – Castellina Marittima km. 102

Ufficio Stampa Acd Costa Etrusca


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |