Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Mirjam Muckenhuber
Loren Rowney

Tatiana Guderzo e Lisa Gamba: al giro d’onore grazie alle splendide imprese d’annata


1.12.2008


Villa Fenaroli a Rezzato in provincia di Brescia ha ospitato la festa di chiusura del ciclismo nazionale, grazie all'impegno profuso da Rai Sport Più, il mensile Tuttobici e per ultimo l'Fci, accodatasi alle due realtà ciclistiche che per prime avevano messo in calendario un evento di grande prestigio quale si è puntualmente verificato.

In un paio d'ore scarse sono stati consegnati gli Oscar Tuttobici ai protagonisti di un'annata indimenticabile; sono state rivisitate le manifestazioni più importanti dal sempre bravo Alessandro Faretti conduttore di Cycling Time e premiati i moschettieri azzurri, che a Varese 2008 hanno compiuto sfracelli vincendo quasi tutto quello che c'era da vincere con Alessandro Ballan, Damiano Cuneo, Davide Rebellin, Adriano Malori e gli altri straordinari componenti la formazione italiana.

Insieme a loro hanno ricevuto riconoscimenti ufficiali anche le nostre Tatiana Guderzo e Lisa Gamba. "Tati" è salita al proscenio per le fantastica prestazione offerta ai Giochi Olimpici di Pechino dove è giunta terza nella corsa in linea, mentre Lisa Gamba ha ritirato l'Oscar Tuttobici che ha vinto a mani basse in virtù di un comportamento stagionale a dir poco fantastico. Due premi meritatissimi per due atlete che sono ormai una certezza per il nostro gruppo sportivo.

E mentre Guderzo e Gamba ritiravano i riconoscimenti, Luisiana Pegoraro e Gianni Simoncelli provvedevano a pianificare la prossima stagione. Le big saranno ai nastri di partenza della corsa di Brissago (Svizzera) del 7 marzo, mentre concluderanno la stagione il 18 ottobre nella cronometro delle nazioni in Francia. Ben nove gli appuntamenti di coppa del mondo in programma: davvero un impegno a 360° per consentire alle atlete di potersi giocare le loro chances al cospetto dell'espressione migliore del ciclismo internazionale. "Intendiamo farci valere nel 2009 come nella stagione conclusasi da poco - ha dichiarato soddisfattissimo il presidente Luigi Castelli -. Per rimanere ai vertici bisogna giocoforza gareggiare ai massimi livelli, ed è quello che noi faremo, grazie alla lungimiranza di Luisiana Pegoraro che ha già stabilito in linea di massima il calendario gare della prossima annata agonistica. Siamo consci di avere portato a termine un 2008 coi fiocchi ed è per questo motivo che non intendiamo lasciare nulla al caso per poterci confermare". Dello stesso tenore il pensiero di Luisiana Pegoraro che ha preannunciato una sua lunga intervista nel corso della quale fisserà gli obiettivi del 2009.

Gianni Simoncelli dal canto suo ha provveduto a specificare che il 2008 è stata un anno d'oro e quasi impossibile da ripetere. "Ma se le ragazze mi seguiranno saremo comunque in grado di lasciare un segno anche l'anno venturo. Intanto godiamoci i risultati ottenuti quest'anno, senza perdere di vista il 2009, che dovrebbe consentirci di figurare nuovamente nell'elite del ciclismo giovanile".

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |