Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Nicole Dal Santo
Pippa Handley
Sophie Lacher
Alicia Claudia Reynoso Pueyo
Anriette Schoeman
Georgia Williams

Gauss - Marta Tagliaferro, Emanuela Azzini e Valentina Bastianelli ultimi colpi di mercato


9.11.2008


L'appetito vien mangiando e per non rimanere con lo stomaco vuoto il Gs Gauss-Rdz-Ormu, reduce da una stagione fantastica culminata con la conquistata di cinquantasette podi, sei dei quali di straordinario valore, firmati da Tatiana Guderzo (medaglia di bronzo a Pechino 2008 e campionessa italiana della cronometro individuale), Grete Treier (campionessa estone nelle due corse su strada); Julia Martisova (campionessa russa su strada) e Lisa Gamba (tricolore esordienti), sta pianificando un 2009 all'altezza della fama recentemente conquistata. Dopo avere ingaggiato l'azzurra Monia Baccaille e la russa Tatiana Antoshina, il team presieduto da Luigi Castelli ha concluso altre tre trattative importanti. Dalla Titanedi ha prelevato Marta Tagliaferro, giovane promettente capace di farsi onore su strada e su pista. Dopo un 2008 sfortunato è alla ricerca della definitiva consacrazione e sotto la guida dlel'esperta Luisiana Pegoraro potrà certamente ambire a ruolo di protagonista. Già campionessa italiana juniores su strada nel 2007, la diciannovenne di Campiglia dei Berici in provincia di Vicenza, potrà maturare e migliorare il proprio rendimento allenandosi con la conterranea Tatiana Guderzo e le altre big in organico. Potrà finalmente misurarsi a armi pari con chichessia, e a fine anno i risultati saranno certamente positivi, perché la ragazza ha qualità tecniche e agonistiche nettamente al di sopra della media, in grado quindi di esprimersi a buoni livelli.

Dalla Breganze è giunta alla corte di Luigi Castelli anche l'esperta Emanuela Azzini, bresciana di Carpendolo, tre anni fa vincitrice di una prova di coppa del mondo. La ventisettenne bresciana nell'inverno scorso decise di porre fine all'attività, salvo però ricredersi durante la primavera, per riaffacciarsi sulla ribalta nazionale nella tarda primavera. Ha ottenuto discreti risultati, ottenendo un buon piazzamento anche nella crono tricolore di Rò di Montichiari vinta da Tatiana Guderzo davanti a Anna Zugno, dimostrando di poter dare ancora molto alla causa del ciclismo italiano. La sua esperienza è destinata a essere un valore aggiunto del dream team della Leonessa. Infine è stato concluso positivamente anche l'ingaggio di Valentina Bastianelli, nel 2008 alla Fanini. Il nuovo innesto è nato a Chiaravalle (Ancona) il 4 dicembre del 1987, e quasi certamente è destinato a offrire una possibilità in più alla formazione bresciana che occupa ormai da alcuni mesi un posto tra le top ten del mondo.
"Dovremmo essere a posto per la prossima stagione - ha sostenuto Luigi Castelli -, anche se vigileremo con attenzione per cercare di mettere a segno magari un altro colpo. Ci muoveremo però soltanto per un pezzo da novanta perché già così ci riteniamo competitivi".

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |