Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Audrey Cordon
Irene Usabiaga Balerdi
Josien Van Wingerden
Barbara Venerito

Tatiana Guderzo in Colombia, Lisa Gamba dodicesimo squillo d’annata


28.9.2008


Tatiana Guderzo è salita sull'aereo che da Milano la porterà a Medellin (Colombia) dove dal 2 al 4 ottobre prossimi parteciperà a un meeting internazionale su pista. La medaglia di bronzo di Pechino ha lasciato l'Italia poche ore dopo la conclusione del campionato del mondo, disputato in condizioni fisiche non ottimali: non è mai stata la Guderzo vera ed è già un miracolo se è riuscita a portare a termine la gara. Solo la sua grande forza d'animo le ha consentito di raggiungere il traguardo classificandosi al ventinovesimo posto. La convocazione per la rassegna su pista di Medellin è molto importante per la crescita atletica della campionessa di Marostica che in questa stagione ha disputato il mondiale su pista a Manchester; le Olimpiadi di Pechino che l'hanno vista conquistare il terzo posto e per l'appunto i mondiali di Varese. Una stagione quindi da incorniciare per questa atleta che intende diventare competitiva anche sui "tondini" di tutto il mondo.

Al meeting mondiale vinto da Nicole Cooke davanti a Marianne Vos e Judith Arndt, la migliore delle atlete del Gs Gauss-Rdz-Ormu è risultata la russa Julia Martisova decima al traguardo, confermando la sua continuità di rendimento espressa da un capo all'altro della stagione. L'estone Grete Treier, la messicana Veronica Leal Balderas e la francese Elodie Touffet si sono classificate rispettivamente al quarantatreesimo, settanquattresimo e ottantesimo posto. Con la rassegna iridata di Varese cala il sipario sulla lunga stagione agonistica iniziata l'8 marzo scorso (festa della donna), in terra rossocrociata, proseguita a Cornaredo (Milano) dove proprio Julia Martisova ha conquistato il primo dei 57 podi stagionali del team bresciano.

Terminata naturalmente anche l'attività delle ragazze del settore giovanile. Per la campionessa italiana della categoria esordienti Lisa Gamba chiusura col botto: ha infatti vinto la sua dodicesima corsa dell'anno a Monsummano Terme, concludendo l'attività primeggiando, come aveva fatto del resto nell'ouverture del 6 aprile scorso a Calusco D'Adda. Nella stessa corsa sesto rango per Sara Coffinardi. Infine nel Padovano settimo posto nuovamente per Lisa Gamba.

Ufficio Stampa Angiolino Massolini


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |