Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

Giro della Toscana: a Capannori vince la Arndt


20.9.2008


Capannori (Lu) - E' la tedesca Judith Arndt a trionfare sulle strade care a Michela Fanini e a legittimare il primo posto nella classifica generale.
A strappare gli applausi più convinti, invece, è il bronzo olimpico Tatiana Guderzo, terza sulla linea d'arrivo, ma apparsa in condizioni… "mondiali".

Grande bagarre nella tappa dedicata all' indimenticabile campionessa lucchese. La chiave della corsa è tutta nell' ultimo strappo, quello di Valgiano, posto a 10 km dall' arrivo. Decisivo l' attacco dell' altra teutonica della Nurnberger Trixi Worrack alla quale hanno risposto la prima della classe e l' azzurra Guderzo.
Scollinata con un vantaggio di 20" secondi, a 5km dal termine la Worrack (vincitrice del Toscana nell' edizione 2004) è stata raggiunta dalle altre due che si sono disputate in volata il successo in questa entusiasmante 5° tappa. Sul traguardo, a fare la differenza, è stato il colpo di reni della portacolori del Team Columbia; al secondo posto una generosa Worrack; terza una più che positiva Guderzo, più che mai pronta per l' avventura iridata.
A dare il via alle ostilità ci aveva pensato un gruppo di 12 atlete scattate appena la corsa si è messa in moto; fra le fuggitive da segnalare la presenza dell' azzurra Eva Lechner (Gauss). Per loro vantaggio massimo di 2 minuti.

Nell' ultima ascesa verso Segromigno Monte è stato un terzetto a tentare il colpaccio con la russa Boyarskaya e le tedesche Pohl e Worrack in avanscoperta; a ricucire il gap il Team Columbia, squadra della leader della corsa.
In classifica generale… sostanziali cambiamenti con l' ingresso sul podio della Worrack, con l' inserimento nelle prime 5 della Guderzo (4°) e della Pucinskaite (Lit); in difficoltà Noemi Cantele che ha perso 10 posizioni (da 6° a 16°). Al mattino grande commozione quando l' intera carovana si è fermata al cimitero di Segromigno Piano per portare dei fiori sulla tomba di Michela.

Domani 6a e ultima tappa Quarrata (Pt) - Firenze, km 107.

Ordine d'arrivo 5a tappa: Segromigno Piano (Lu) - Capannori (Lu), di 101 km
1^ Judith Arndt (Ger), in 2.39'30", media 37.956 km/h, abb. 10" 
2^ Trixi Worrack (Ger), st, abb. 6"
3^ Tatiana Guderzo (Ita), a 2", abb. 4"
4^ Marianne Vos (Ned), a 30"
5^ Edita Pucinskaite (Lit), a 33
Classifica Generale
1^ Judith Arndt (Ger), in 12.01'39", media ….. 
2^ Trixi Worrack (Ger), a 42" 
3^ Marianne Vos (Ned), a 1.03"
4^ Tatiana Guderzo (Ita), 1.11"
5^ Edita Pucinskaite (Lit), a 1.40"

le altre azzurre…

9^ Monia Baccaille (Ita), a 2.23"
16^ Noemi Cantele (Ita), a 3.55"
31^ Eva Lechner (Ita), a 2.05"


Addetto stampa - Maurizio Tintori



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |