Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Debora Noelia Haedo

Rasa Leleivyte reginetta d'Europa


6.7.2008




Vola in Lituania il titolo della gara più attesa dei campionati europei 2008: nella gara in linea under 23 è infatti Rasa Leleivyte ad imporsi allo sprint davanti all'ucraina Lesya Kalitovska ed all'azzurra iridata Marta Bastianelli.

Anche in virtù dell'assenza della vincitrice uscente Marianne Vos non si può negare che la favorita della vigilia fosse proprio la capitana della nazionale italiana. La laziale è stata molto generosa, nella salita del giro conclusivo ce l'ha messa tutta per creare maggior selezione possibile, ma alla fine nel comunque ristretto drappello di testa sono rimaste in dieci a contendersi la vittoria finale. Nella concitata volata decisiva la Bastianelli ha ancora trovato la forza per sprintare e per agguantare una comunque importante medaglia di bronzo, anche se evidentemente da una campionessa del mondo ci si aspetterebbe sempre il massimo. Altra medaglia per la corazzata ucraina grazie al secondo posto della Kalitovska, già bronzo a cronometro, e festa grandissima in casa lituana. La non ancora ventenne Rasa Leleivyte non è sicuramente un'atleta sconosciuta: nel 2006 aveva dato un piccolo dispiacere alla nazionale italiana vincendo i campionati del mondo juniores davanti a Marina Romoli ed Eleonora Patuzzo, l'anno scorso si era laureata campionessa nazionale lituana ed agli stessi campionati europei aveva colto la medaglia di bronzo dietro l'inarrivabile Marianne Vos e Marta Bastianelli. Un'atleta che tra le élite si è vista ancora poco ma che grazie al suo spunto veloce potrà sicuramente dire molto. Il tempo per festeggiare non è stato sicuramente molto visto che già in serata si è dovuta spostare a Mantova per aggregarsi alla sua Michela Fanini Record Rox e disputare il cronoprologo del Giro d'Italia Femminile, prova che terminerà in 44esima posizione.

Le prime dieci classificate
  1. Rasa Leleivyte (Lituania) 3.30.58 (36.859 km/h)
  2. Lesya Kalitovska (Ucraina)
  3. Marta Bastianelli (Italia)
  4. Lisa Brennauer (Germania)
  5. Regina Bruins (Olanda)
  6. Julie Krasniak (Francia)
  7. Oxana Kozonchuk (Russia)
  8. Lieselot Decroix (Belgio)
  9. Anna Sanchis Chafer (Spagna)
  10. Svitlana Galyuk (Ucraina)
-Galleria fotografica-





Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |