Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Kelly Druyts
Stephanie Pohl

Andruk e Talkanitsa in gara domani a Verbania nel campionato europeo under 23. E in serata da Mantova scatta il giro d’Italia


4.7.2008


L’ucraina Alona Andruk e la bielorussa Hanna Talkanitsa, entrambe portacolori della Chirio-Forno d’Asolo, saranno in gara domani a Verbania, con la maglia delle rispettive nazionali, nella prova unica di Campionato Europeo Under 23, che si svolgerà su un impegnativo circuito di km 21,600 da ripetere 6 volte, per un totale di km. 129,600. Il via verrà dato alle ore 9.

Nella stessa serata di domani, sabato 5 luglio, da Mantova scatterà il Giro d’Italia femminile, cui la Chirio-Forno d’Asolo partecipa con una formazione molto agguerrita. Sotto la direzione tecnica di Antonio Fanelli, scenderanno in gara le lituane Jolanta Polikeviciute, Rasa Polikeviciute ed Edita Unguryte, le brasiliane Clemilda Fernandes, Janildes Fernandes e Uenia Fernandes, la salvadoregna Evelyn Garcia e l’ucraina Alona Andruk. Per quest’ultima, dunque, domani è previsto un doppio appuntamento agonistico: al mattino a Verbania nella prova continentale e in serata a Mantova nel minicronoprologo d’apertura della massima corsa a tappe nazionale: solo 1200 lungo le strade della città virgiliana, con partenza della prima concorrente alle ore 20.

Dopo le ottime prestazioni fornite da Rasa e Jolanta Polikeviciute nella Grande Boucle Internationale, dove la prima si è imposta per distacco in una tappa e la seconda ha conquistato il Gran Premio della Montagna e il 4° posto in classifica generale, la Chirio-Forno d’Asolo affronta il Girodonne con concrete chances di ben figurare, grazie anche all’esuberanza di Clemilda Fernandes, all’esperienza di Evelyn Garcia e alla freschezza atletica di Alona Andruk e Edita Unguryte.

Ufficio Stampa Chirio-Forno d'Asolo


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |