Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Janildes Fernandes Silva
Cecilie Uttrup Ludwig

Ellen Van Dijk campionessa europea Under 23 a cronometro


3.7.2008




L'olandese Ellen Van Dijk e l'italiano Adriano Malori sono i nuovi Campioni Europei Under 23 a cronometro. Ad emettere il verdetto è stato il percorso di 25,3 km che ha condotto 39 ragazze e 55 ragazzi Under 23 da Pettenasco a Stresa. La manifestazione organizzata dall'AC Arona in collaborazione con il Pedale Verbanese Delta si è aperta con la prova femminile, dominata dall'olandese Ellen Van Dijk: l'atleta della Vrienden van Het Platteland, nata l'11 febbraio 1987, ha coperto i 25,3 km in 32'33", precedendo di 5" e 8" le ucraine Svitilana Galyuk e Lesya Kalitovska. «Ho preparato questa gara con grande cura: già durante la ricognizione di ieri avevo apprezzato molto il percorso ed è stato allora che ho capito che avrei potuto essere della partita. Adesso rimango concentrata in vista della prova in linea di domenica, dove spero ancora di essere protagonista», ha commentato la medaglia d'oro al traguardo. Elena Berlato e Serena Danesi (le uniche due azzurre al via) si sono classificate rispettivamente 19^ e 29^.

L'ordine d'arrivo della cronometro under 23

Testa bassa e pedalare anche domani: nei 16 km che da Arona risalgono il Lago Maggiore fino a Stresa, a farla da padrona è la pianura. Il che significa che anche fra gli Juniores il vincitore andrà ricercato tra gli specialisti delle prove contro il tempo. La strada è larga, non ci sono curve particolarmente pericolose e quasi mai i corridori dovranno mettere mano ai freni, nonostante la strada tenda a scendere impercettibilmente per buona parte del percorso. Un tracciato da alte velocità, da bere tutto d’un fiato, in cui sarà fondamentale sapere spingere nel migliore dei modi il lungo rapporto. Per gli Juniores, ricordiamo, il massimo sviluppo consentito dai regolamenti non può superare i 7,93 metri. Anche il vento, di solito trasversale e proveniente dal lago, potrebbe dire la sua. E poi, in una prova così breve, la cura del più piccolo dettaglio potrebbe risultare decisiva. Perchè anche pochi secondi possono fare la differenza tra un posto sul podio e un piazzamento di rincalzo.

L'ordine di partenza ufficiale della cronometro juniores

Come seguire domani i Campionati Europei in Tv

RAI
Nel pomeriggio sintesi su Rai 3.
Servizi anche nelle edizioni del Tg Regionale.

VCO Azzurra Tv
ore 19-19.20: “Speciale Campionati Europei” condotto da Gianluca Trentini
ore 19.50: “Agenda Speciale Europei”

Stresa, 3 luglio 2008

Ufficio Stampa - Livio Iacovella


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |