Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Audrey Cordon
Irene Usabiaga Balerdi
Josien Van Wingerden
Barbara Venerito

Ancora un trionfo della Chirio-Forno d’Asolo sulle strade francesi


9.6.2008


La Chirio-Forno d’Asolo continua a mietere successi in terra di Francia. Dopo il trionfo nello Challenge “Ville de Lyon”, culminato la settimana scorsa con la netta vittoria della lituana Edita Unguryte nella classifica finale e della sua connazionale Urte Juodvalkyte nella prova conclusiva, ieri le ragazze del team di Montechiaro d’Asti, guidate da Franco Chirio, hanno letteralmente sbaragliato la concorrenza nel 12° Prix Feminine de Reyrieux, andato in scena nei pressi di Lione.

Si è imposta per distacco la salvadoregna Evelyn Garcia, indiscussa protagonista della competizione transalpina, che già in passato aveva sorriso ai colori della Chirio-Forno d’Asolo per merito di Tatiana Stiaykina.

Fuggita tutta sola dal gruppo già al termine del primo degli otto giri in programma, la Garcia, al primo cimento europeo della stagione, ha subito portato il suo vantaggio sulla soglia dei 2’: un bottino che la brava atleta salvadoregna ha poi saputo amministrare fino al traguardo.

Nella seconda parte della gara dal gruppo sono uscite anche le lituane Edita Unguryte e Urte Juodvalkite, che sono così giunte nell’ordine sotto lo striscione d’arrivo, con un ritardo di 1’50’’ dalla vincitrice, rendendo trionfale il bilancio di giornata della Chirio-Forno d’Asolo. Dopo 2’30’’ la volata del gruppo è stata vinta, per il 4° posto, dalla francese Marlene Petite.

Ufficio Stampa Chirio-Forno d'Asolo


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |