Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Kelly Druyts
Stephanie Pohl

Colpo doppio in Francia: Juodwalkite vince l’ultima prova dello Challenge “Ville de Lyon”, a Edita Unguryte la classifica finale


2.6.2008


Anche l’ultima prova dello Challenge “Ville de Lyon”, svoltasi a Gerland, sobborgo della metropoli transalpina, ha sorriso ai colori della Chirio-Forno d’Asolo, che ancora una volta ha fatto bottino pieno. La gara di chiusura della manifestazione ha fatto registrare, infatti, il successo della giovane lituana Urte Juodvalkyte, la quale, con un audace colpo di mano effettuato nel finale, ha preceduto il gruppo di una manciata di secondi. Per la promettente portacolori della Chirio-Forno d’Asolo, che la settimana scorsa aveva disputato con la sua nazionale il prestigioso Tour de l’Aude, si è trattato della prima, meritatissima affermazione stagionale.

Ma non basta. Grazie al 3° posto conseguito nella gara di chiusura, l’altra lituana Edita Unguryte ha conquistato la vittoria nella classifica finale dello Challenge, che era imperniato in quattro prove e che ha visto le ragazze della Chirio-Forno d’Asolo sempre in prima linea. Una maglia gialla, quella che Edita Unguryte ha definitivamente fatto sua, che ricorda molto da vicino il simbolo del primato di un’altra importantissima corsa a tappe francese, la Grande Boucle, che la Chirio-Forno d’Asolo andrà ad affrontare, dal 16 al 22 giugno, con giustificate chances di ben figurare.

In definitiva, si è trattato di una giornata da incorniciare, e di buon auspicio, per il Team diretto da Franco Chirio.

Ufficio Stampa Chirio-Forno d'Asolo



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |