Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Elena Leonardi

Tour de l'Aude in breve: Judith Arndt leader dopo le prime tre frazioni


18.5.2008


Dopo le prime tre giornate del Tour de l'Aude, tradizionale corsa a tappe giunta ormai alla 24esima edizione, la tedesca Judith Arndt, punta del Team High Road, guida la classifica generale davanti alla connazionale Trixi Worrack (Equipe Nürnberger Versicherung) ed alla britannica Nicole Cooke.

Il prologo di 3.9 km tenutosi venerdì a Gruissan è stato vinto dalla pistard Katie Mactier, campionessa del mondo 2005 nell'inseguimento. La 33enne australiana ha preceduto l'olandese Ellen Van Dijk e l'americana Alison Powers.

Ordine d'arrivo del prologo Gruissan – Gruissan (3.9 km)
  1. Katie Mactier (Aus) Nazionale australiana 5.02 (46.490 km/h)
  2. Ellen Van Dijk (Ned) Nazionale olandese 0.01
  3. Alison Powers (USA) USA 0.02
  4. Susanne Ljungskog (Swe) Menikini - Selle Italia
  5. Mirjam Melchers (Ned) Nazionale olandese 0.03

La prima impegnativa frazione in linea, la Rieux Minervois - Rieux Minervois di 107 km, ha portato allo scoperto coloro che con ogni probabilità si giocheranno la vittoria finale. Dapprima hanno tentato la sorte da lontano Sigrid Corneo (Menikini), Monica Holler (Bigla), Agne Bagdonaviciute (Lituania) ed Helen Wyman (Team Swift). Le quattro fuggitive sono state riprese lungo la difficile salita del Col de la Croix de Sous. Ad un paio di chilometri dalla vetta forzava l'andatura Susanne Ljungskog (Menikini) mandando letteralmente in frantumi il gruppo principale. Assieme alla svedese rimanevano solamente Trixi Worrack (Equipe Nürnberger Versicherung), Judith Arndt (Team High Road) e Sharon Laws (Gran Bretagna), mentre poco dietro si formava un altro piccolo gruppo composto da Amber Neben (USA), Christine Thorburn (Webcor Builders), Nicole Cooke (Gran Bretagna), Claudia Häusler (Equipe Nürnberger Versicherung), Luise Keller (Team High Road) e Carla Ryan (Australia). A circa cinque chilometri dal traguardo Nicole Cooke tutta sola si metteva all'inseguimento delle battistrada, avvantaggiate allora di una trentina di secondi. Grazie anche al prezioso lavoro di rottura della compagna di squadra Sharon Laws (britannica poco conosciuta ma molto valida), Nicole Cooke riusciva incredibilmente a riportarsi sul gruppo di testa ed a vincere lo sprint davanti a Trixi Worrack e Susanne Ljungskog. Prima vittoria stagionale per la fuoriclasse gallese e maglia gialla alla svedese Susanne Ljungskog, vincitrice uscente del Tour de l'Aude, gara a tappe che quest'anno è stata declassata da categoria 2.1 a 2.2.

Ordine d'arrivo della 1^ tappa Rieux Minervois – Rieux Minervois (107 km)
  1. Nicole Cooke (GBr) Nazionale britannica 3.15.04 (32.911 km/h)
  2. Trixi Worrack (Ger) Equipe Nürnberger Versicherung
  3. Susanne Ljungskog (Swe) Menikini - Selle Italia
  4. Judith Arndt (Ger) Team High Road Women
  5. Sharon Laws (GBr) Nazionale britannica 0.01

Giornata ventosissima a Port La Nouvelle in occasione della cronometro a squadre di 27 chilometri. La vittoria è andata alla nazionale olandese che ha preceduto di soli sei secondi il Team High Road e di otto secondi l'Equipe Nürnberger Versicherung. Nuova leader della corsa la tedesca Judith Arndt, già vincitrice su queste strade nei lontani 2002 e 2003, nonché terza classificata l'anno scorso.

Ordine d'arrivo della 2^ tappa Port La Nouvelle – Port La Nouvelle (crono a squadre di 27 km)
  1. Nazionale olandese 35.44
  2. Team High Road 0.06
  3. Equipe Nürnberger Versicherung 0.08
  4. USA 1.01
  5. Nazionale britannica 1.21
Classifica generale dopo prologo e prime due tappe
  1. Judith Arndt (Ger) Team High Road Women 3.56.00
  2. Trixi Worrack (Ger) Equipe Nürnberger Versicherung 0.12
  3. Nicole Cooke (GBr) Nazionale britannica 0.40
  4. Susanne Ljungskog (Swe) Menikini - Selle Italia 0.53
  5. Claudia Häusler (Ger) Equipe Nürnberger Versicherung 0.56





Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |