Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Kristina Kirillova
Irene San Sebastian Lasa

Susanne Ljungskog torna grande e fa suo il Berner Rundfahrt


10.5.2008




Dopo diversi mesi di digiuno la svedese Susanne Ljungskog riassapora il dolce gusto della vittoria aggiudicandosi in solitaria il Berner Rundfahrt, sesto appuntamento di coppa del mondo. La punta di diamante della Menikini Selle Italia è riuscita ad evadere da un gruppetto forte di una ventina di atlete quando mancavano ancora quindici chilometri al traguardo. Secondo posto per la tedesca Judith Arndt che grazie a questo risultato diventa la nuova leader di coppa del mondo scavalcando l'assente Marianne Vos, impegnata al Gracia Orlova, gara a tappe da lei dominata.

La corsa si era subito animata durante il primo dei quattro giri previsti, e questo soprattutto sotto l'impulso delle due formazioni svizzere Cervelo Lifeforce e Team Bigla, tantoché dopo la prima tornata ben tre quarti delle partecipanti erano già tagliate fuori dai giochi per la vittoria finale. Complice di questa grande selezione anche l'inserimento nel percorso dell'impegnativa ascesa del Frienisberg, asperità che veniva affrontata subito ad inizio circuito. Molti ma non risolutivi i tentativi di attacco lungo questa salita, come quelli della motivatissima ed attivissima Nicole Brändli, premiata alla fine sia come migliore scalatrice che come atleta animatrice della corsa. Come già detto ad imporsi è stata la fuoriclasse già due volte iridata Susanne Ljungskog, atleta di notevole esperienza e grandissime doti di fondo. Momento decisamente positivo per la formazione milanese Menikini, che dopo molti piazzamenti va a cogliere un risultato di grande spessore. In evidenza anche altre formazioni italiane: la Chirio Forno d'Asolo ha colto il sesto posto con la lituana Jolanta Polikeviciute mentre la Dilà Monticello il settimo con la svedese Sara Mustonen. Prima delle italiane la campionessa del mondo Marta Bastianelli, nona, e poco più indietro Monia Baccaille (Fenixs), 18esima. Prossimo evento di coppa del mondo in programma a fine maggio a Montreal, Canada, competizione vinta nel 2007 dalla toscana Fabiana Luperini.

Ordine d'arrivo Berner Rundfahrt 2008
  1. Susanne Ljungskog (Swe) Menikini - Selle Italia 3.31.08 (38.591 km/h)
  2. Judith Arndt (Ger) Team High Road Women 0.08
  3. Mirjam Melchers- Van Poppel (Ned) Team Flexpoint
  4. Alex Wrubleski (Can) Webcor
  5. Chantal Beltman (Ned) Team High Road Women
  6. Jolanta Polikeviciute (Ltu) USC Chirio Forno d'Asolo
  7. Sara Mustonen (Swe) Team Cmax Dila
  8. Nikki Egyed (Aus) Vrienden Van Het Platteland
  9. Marta Bastianelli (Ita) Italian National Team
  10. Emma Johansson (Swe) AA-Drink Cycling Team


Le foto della corsa





Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |