Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno


Stiajkina s'impone nella 1° tappa della Vuelta a El Salvador: Adamsen seconda e nuova maglia a pois


17.3.2007


Comunicato Chirio Forno d'Asolo: tappa e maglia per Tatiana Stiajkina

Le strade del Salvador si stanno rivelando un fertile terreno di conquista per la nostra Tatiana Stiajkina, che ieri si è resa protagonista di un'altra straordinaria impresa, vincendo per distacco la prima tappa in linea della Vuelta a El Salvador, La Libertad-Sonsonate-Nahuizalco di km. 92,400, al termine della quale ha anche conquistato la maglia gialla di capoclassifica.

Il momento topico della giornata si è verificato a 6 km dalla conclusione, quando al comando della corsa, con 1’20’’ di vantaggio sul gruppo, si trovavano due atlete: la danese Maia Adamsen e la nostra brasiliana Uenia Fernandes, in gara con i colori della sua nazionale. A quel punto, con la strada che cominciava ad inerpicarsi verso il traguardo, si è iniziato lo show vincente della Stiajkina, che ha innestato il turbo di cui attualmente dispone per uscire da sola dal gruppo alla caccia delle due fuggitive. In poche pedalate Tatiana ha raggiunto prima la Fernandes e poco dopo anche la Adamsen. Ma anche quest'ultima non ha retto al ritmo forsennato imposta dalla capofila della Chirio-Forno d'Asolo, che a 2 km dall'arrivo è rimasta sola al comando.

Sul traguardo, la nostra inarrestabile Tatiana ha preceduto di 10’’ la Adamsen e di 41’’ la spagnola Vilajosana, dalla quale nel cronoprologo era stata preceduta di soli 2’’ e alla quale ha pertanto strappato il simbolo del primato. Da segnalare anche il 6° posto conseguito dalla nostra brasiliana Uenia Fernandes e il 9° della britannica Caroline Kloiber, preziosa compagna di squadra della vincitrice.

Con Tatiana Stiajkina saldamente al comando della generale (e di tutte le altre classifiche della corsa), oggi la Vuelta a El Salvador propone la seconda tappa, Multiplaza-Cerro Verde-Santa Ana di 111 km.


Comunicato Team Dilà Guerciotti Cogeas - Adamsen regina della montagna

Maja Adamsen Watt veste a pois. Nella prima tappa, 92,4 km da La Libertad a Nahuizalco, la danese ha conquistato la maglia di leader del Gran Premio della Montagna, dopo una condotta di gara tatticamente perfetta. In fuga per gran parte della tappa in compagnia della brasiliana Fernandes, le sfugge soltanto il successo di tappa, raggiunta nel finale dall'ucraina Tatiana Stiajkina della Chirio Forno d'Asolo, che conquista così la leadership in classifica generale.

Podio per Marta Vilajosana, giunta a 41 secondi dalla vincitrice, che ha battuto la francese Edwige Pitel nello sprint per il terzo posto. L'idolo di casa Evelyn Garcia, quinta, difende la maglia blu di miglior atleta salvadoregna.

Domani la tappa più lunga di tutta la Vuelta: Multiplaza - Cerro Verde - Santa Ana di 111 km.


Maja Adamsen con la maglia a pois




Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |