Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Trofeo Alfredo Binda: la cronaca della corsa


24.3.2008




Giornata tipicamente primaverile a Cittiglio per la disputa della seconda prova di Coppa del Mondo femminile valida come 10° Trofeo Binda - Comune di Cittiglio. 191 le atlete in gara nella manifestazione organizzata dalla Cycling Sport Promotion. Mossieri della gara il Presidente nazionale della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco, il Presidente di Varese 2008, Amedeo Colombo, ed il Presidente del team organizzatore Mario Minervino. Andatura tranquilla nelle fasi iniziali con la prima asperità di giornata, la salita da Rancio Valcuvia a Brinzio, affrontata dal gruppo compatto. Al Gran Premio della Montagna di Brinzio transitano nell'ordine: Leal (Fanini), Wang (Giant) e Kozonchuk (Menikini). Al comando si forma un nutrito gruppo di atlete che transita da Cittiglio alla conclusione del primo giro con 1'20'' di vantaggio su un gruppo forte di circa 40 unità. Decisamente più staccate, a oltre 5', un gruppo di circa 15 atlete. La media generale dopo la prima ora di corsa è di 37,950 Km/h. Nella seconda ascesa al Brinzio numerose atlete perdono contatto con il gruppo e, sotto lo striscione del Gran Premio della Montagna, le prime a transitare sono: Leal Balderas (Fanini), Kellery (Menikini) e Kozonchuk (Menikini). Il primo allungo della giornata lo si ha al km 57 con protagonista Martine Bras (Vrienden Van Het Pleatteland) la quale da sola acquisisce 25" di vantaggio sul gruppo, guidato dalla Fassa Bortolo, che riesce a riassorbirla al km 68 ovvero alla conclusione dei primi due giri. La media generale dopo due ore di gara è di 37,100 Km/h. Al km 76, nei primi km dei tre giri finali, tentativo di attacco delle atlete Doppmann (Cervelo), Oki (Meinikini) e Pooley (Specialized) subito riprese ma con un immediato contrattacco della Pooley che guadagna 16" e transita prima al traguardo del Gran Premio della Montagna di Orino seguita da Brandli (Biglia) e Armstrong (Cervelo). L'atleta della Specialized fa segnare un vantaggio di 42" al km 86; al secondo passaggio dal Gran Premio della Montagna di Orino la battistrada ha un vantaggio di 2'10" sul gruppo delle inseguitrici guidato da Cantele (Bigla) e Armstrong (Cervelo). A meno 20 km all'arrivo per la battistada, il gruppo principale è diviso in due tronconi: il ritardo della prima parte del gruppo è di 2'20''. Al km 102 c'è l'allungo della Doppmann (Cervelo) che si porta a 2'07" dall'atleta di testa, con il gruppo a 2'30". Dal plotone escono Luperini (Menikini) e Touffet (Gauss). Riprese all'ultimo passaggio dal Gran Premio della Montagna di Orino allunga l'iridata Bastianelli (Safi Pasta Zara) seguita da Cooke (Halfords) e Armstrong (Cervelo). Riprese anche queste tre inseguitrici il gruppo torna compatto all'inseguimento della battistrada che procede con un vantaggio di 2'. A 3 km dall'arrivo il vantaggio della Pooley è di 1'36". Emma Pooley vince la seconda prova di Coppa del Mondo 10° Trofeo Alfredo Binda Comune di Cittiglio davanti a Suzanne De Goede (Equipe Nurnberger) e Diana Ziliute (Safi Pasta Zara).

Addetto stampa - Gianoli Sergio



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |