Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

Marcia Silva, Uenia e Clemilda Fernandes subito tra le protagoniste


9.3.2008


Molto positivo il bilancio delle ragazze della Chirio-Forno d’Asolo al termine del primo, intenso week-end agonistico europeo. Su quattro gare disputate, sono stati collezionati altrettanti piazzamenti di prestigio, grazie alla condizione atletica già ottimale delle atlete brasiliane della squadra.

In ordine cronologico, la prima a mettersi in luce è stata Uenia Fernandes, già vincitrice quest’anno in patria della prestigiosa Coppa America, che nel 1° Trofeo Internazionale della Donna, svoltosi in due prove sabato a Varazze (Sv), ha ottenuto il 5° posto nella gara mattutina in linea, vinta dalla connazionale Kirch, e il 6° posto della cronoscalata pomeridiana da Varazze ad Alpicella, dominata da Fabiana Luperini. Positivo anche il comportamente della lituana Edita Unguryte.

Sempre sabato, la giovanissima e promettente Marcia Silva si è classificata al 4° posto nella gara di Brissago, in Svizzera, riservata alla categoria Juniores.

A distanza di 24 ore, la nostra Clemilda Fernandes è stata invece tra le principali protagoniste del 1° Gran Premio Comune di Cornaredo (Milano), gara internazionale che ha visto alla partenza molte delle squadre più qualificate del panorama continentale. Caratterizzata da condizioni climatiche avverse, la gara si è risolta a 50 km dall’arrivo con la fuga di 7 atlete, tra cui la brasiliana della Chirio-Forno d’Asolo, che hanno poi fatto gara a sé fino al traguardo, dove il successo, al termine di una volata rocambolesca, è andato all’austriaca Andrea Grauss, davanti alla russa Iulia Martissova e alla tedesca Christine Becker. Clemilda Fernandes, benchè penalizzata da uno sbandamento avvenuto nel plotoncino di testa in prossimità di una rotonda a poche centinaia di metri dallo striscione d’arrivo, ha conseguito un lusinghiero 4° posto. Il gruppo ha accusato un ritardo di poco inferiore ai 2’.

Ufficio Stampa Chirio-Forno d'Asolo


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |