Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Elena Leonardi

Qatar: il futuro è #Yelloworange


16.2.2015


La vittoria ed il 3° posto nella prima tappa, la maglia bianca sulle spalle di Beatrice Bartelloni, il 3° posto, sempre nella classifica delle giovani, di Maria Giulia Confalonieri, il 5° nella classifica per team e tanti altri ottimi piazzamenti: grande soddisfazione in casa Alé Cipollini Galassia dopo la trasferta in Qatar. Il segreto? La compattezza del gruppo.

La Alé Cipollini Galassia torna dagli Emirati con la prova di avere ottime giovani promesse e con la consapevolezza di essere un grande gruppo. Lo dimostra la condotta di gara tenuta durante tutte le tappe: ogni ragazza si è messa a disposizione delle compagne per arrivare al risultato migliore possibile per la squadra. Obiettivo raggiunto, visto che la Alé Cipollini Galassia torna in Italia con la maglia bianca del Ladies Tour of Qatar, sulle spalle di Beatrice Bartelloni, il terzo posto, sempre nella classifica riservata alle giovani, occupato da Maria Giulia Confalonieri, la vittoria di Annalisa Cucinotta nella prima frazione, resa straordinaria anche dal terzo posto di Marta Tagliaferro, tanti altri buoni piazzamenti e la 5° posizione nella classifica per team.

E proprio la forza del gruppo è l'aspetto principale che sottolineano i due Direttori Sportivi; non solo Fortunato Lacquaniti che ha guidato le ragazze dall'ammiraglia e ne ha avuto pertanto la percezione diretta, ma anche Giovanni Fidanza che le ha seguite dall'Italia e che, da lontano, ha avuto la stessa sensazione, come dimostrano le sue parole: "Un ottimo spirito di squadra: è stata questa la nostra arma vincente, quella che ci ha permesso di tornare dagli Emirati con un bottino di tutto rispetto; risultati dei quali non possiamo che essere fieri".

Risultati che ieri, nella frazione conclusiva, avrebbero potuto aumentare ancora, ma la sfortuna ha impedito ad Annalisa Cucinotta di giocarsi tutte le proprie carte nell'ultima volata della corsa. Ai 250 metri dal traguardo, infatti, una sbandata e la rottura di tre raggi hanno messo fuori gioco la friulana. "Peccato" - commenta il DS Fortunato Lacquaniti, che spiega- "Anche stavolta le ragazze avevano fatto un ottimo lavoro, mettendo Annalisa nelle migliori condizioni per disputare la volata; la sorte, però, si è messa di traverso". Non c'è, comunque, amarezza nelle parole del DS che sottolinea: "Siamo molto contenti di quello che abbiamo fatto in questi giorni: avevamo promesso di essere protagonisti e ci siamo riusciti. E' arrivata anche la prima vittoria stagionale: penso che possiamo tornare a casa contenti".

Ad accoglierli ci sarà il Presidente del team Alessia Piccolo, che dall'Italia ha seguito le sue ragazze e si complimenta con loro: "Brave tutte, un bel risultato ed un'ottima prova di squadra. Sono da sempre sicura che abbiamo creato un bel gruppo e questa ne è la riprova".

Ufficio Stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |