Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Alena Amialiusik vittoriosa a Vaiano!


21.7.2014


Dopo le recenti vittorie arrivate in Francia e in pista a Fiorenzuola d’Arda, Astana BePink Women Team può festeggiare anche in Toscana, grazie al successo conquistato da Alena Amialiusik al 12° Trofeo Vannucci Alberto - 12° Trofeo Valbisenzio, andato in scena a Vaiano (PO).

Nella prova Open, la Campionessa Nazionale Bielorussa ha alzato le braccia al cielo al termine di un’azione solitaria, iniziata a tremila metri dalla fettuccia bianca. Nelle fasi finali della gara, infatti, Amialiusik, che faceva parte di una fuga a tre da lei stessa promossa quando mancavano da percorrere sei tornate, ha allungato il passo sulle due compagne di avventura e si è avviata, tutta sola, in direzione del gradino più alto del podio e della sua settima perla stagionale.

Ad accrescere la soddisfazione della squadra ci ha pensato Simona Frapporti, che ha chiuso la prova in settima piazza.
“Questo risultato ci riempie di gioia, anche perché dimostra che Alena si è ripresa bene dall’infortunio subito al Giro Rosa” ha spiegato il Team Manager Walter Zini. “Ha corso davvero magnificamente, ma anche le altre si sono mosse nel migliore dei modi, partecipando a diverse azioni e, alla fine, a coronare il lavoro di tutte è arrivata la vittoria.”

PODIO TRANSALPINO – In contemporanea alla gara italiana si è svolta anche la quarta e ultima frazione del Tour de Bretagne Féminin, dove quest’oggi Susanna Zorzi e Doris Schweizer hanno oltrepassato la fettuccia dell’arrivo rispettivamente per quinta e sesta. L’atleta svizzera, autrice nella prima tappa di una strepitosa sortita di quaranta chilometri che si era conclusa con il trionfo e la vestizione della Maglia Gialla, si è messa al collo il bronzo accaparrandosi una prestigiosa terza posizione in classifica generale. In top-ten anche Zorzi, ottava assoluta.

Ufficio Stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |