Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Debora Noelia Haedo

Giorgia Bronzini conquista Frattamaggiore


8.7.2014


Giorgia Bronzini (Wiggle Honda) colora d'azzurro il Giro Rosa.
Dopo 12 mesi, la due volte campionessa del mondo torna a vincere una tappa del Giro sulle strade campane, grazie a uno sprint eccezionale. Alle sue spalle la sempre più Maglia Rosa, Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team) che anticipa la portacolori del Team Alè Cipollini Galassia, Shelley Olds, terza. A Frattamaggiore prendono il via 150 atlete e fin dai primi chilometri la velocità di gara è elevata, come lo dimostra la media dopo la prima ora, 44,225 km/h. Nelle prime posizioni si alternano le atlete del Team Alè Cipollini Galassia e della formazione norvegese Hitec Products, padrone della corsa. L'unico vero attacco di giornata è quello di Alexandra Burchenkova (Rusvelo) capace di raggiungere un vantaggio superiore ai 90''. Ripresa la coraggiosa atleta russa, le squadre delle velociste hanno tenuto cucita la corsa, fino al traguardo. La più veloce, però, è stata l'iridata di Copenaghen 2011, Giorgia Bronzini.

"Sono proprio contenta, la Campania mi porta davvero fortuna. Dedico questa vittoria al Team e in particolare a Rochelle Gilmore, la nostra Team Manager. Volevo questo successo e l'ho ottenuto", sorride una raggiante Giorgia Bronzini. "Oggi non è stata una tappa facile, le squadre delle velociste hanno mantenuto alta la velocità per tutta la corsa. Nel finale la mia squadra ha svolto un ottimo lavoro, Giorgia però è stata più forte di me, oggi". Questo il commento di Marianne Vos, leader della generale e titolare della maglia ciclamino.

Soddisfatta Shelley Olds, terza al traguardo: "Le mie compagne sono state splendide durante tutta la corsa, mantenendomi sempre nelle prime posizioni. Nel finale, ero a ruota della Bronzini, ma non è bastato per vincere. Sicuramente ci riproverò nella tappa con arrivo a Cesenatico". Si riconferma miglior giovane la transalpina Pauline Ferrand Prevot (Rabo Liv Women Cycling Team), mentre Ashleigh Moolman (Hitec Products) conserva la maglia verde. Elisa Longo Borghini guida la classifica speciale dedicata alle migliori italiane.

Domani, dalla Campania ci si dirige verso il Lazio: San Domenico Val di Comino (FR), infatti, ospiterà l'arrivo della prima frazione in salita di questa edizione. Dopo 80 km di corsa le atlete dovranno affrontare la prima asperità di giornata, l'ascesa di Belmonte Castello (7km). Prima del traguardo, un tratto di falsopiano anticipa gli ultimi 5 km che tendono tutti a salire. Una tappa che darà nuovamente una scossa alla classifica generale. La tappa più lunga del Giro Rosa 2014, con i suoi 125 km, darà un'ulteriore scossa alla classifica generale. Partenza alle ore 12, da Caserta.

Per rivivere i momenti salienti della tappa odierna non perdete l'appuntamento con Rai Sport 2 in onda alle ore 18.10.

Ordine d'arrivo:
1. Giorgia Bronzini (Wiggle Honda) 120 km in 2:54'36'' alla media di 41,237 km/h;
2. Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team) s.t.
3. Shelley Olds (Alè Cipollini Galassia) 
4. Carmen Small (Specialized  Lululemon)
5. Annemiek van Vleuten (Rabo Liv Women Cycling Team)
6. Barbara Guarischi (Alè Cipollini Galassia)
7. Chloe Hosking (Hitec Product)
8. Giada Borgato (Estado del Mexico Faren Kuota)
9. Pauline Ferrand Prevot (Rabo Liv Women Cycling Team)
10. Emma Johansson (Orica AIS)
Classifica Generale:
1. Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team) 
2. Pauline Ferrand Prevot (Rabo Liv Women Cycling Team) a 21''
3. Elisa Longo Borghini (Hitec Products) a 29''
4. Emma Johansson (Orica AIS)a 1'50''
5. Megan Guarnier (Boels Dolmans Cycling Team) a 1'50''
Maglie:
ROSA Derma Fresh, Classifica Generale: Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team)
CICLAMINO SMP Selle, Classifica a punti: Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team) 
VERDE BIM, Classifica GPM: Ashleigh Moolman (Hitec Products)
BIANCA Saugella, Classifica Giovani: Pauline Ferrand Prevot (Rabo Liv Women Cycling Team)
BLU Dama, Classifica Italiane: Elisa Longo Borghini (Hitec Products)


Ufficio stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |