Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

L'iridata Marianne Vos conquista la maglia rosa


8.7.2014


Ieri solo 81 centesimi di secondo non le hanno permesso di conquistare la Maglia Rosa, ma oggi, la fuoriclasse del ciclismo mondiale, Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team) l'ha "sfilata" alla compagna di team, Annemiek Van Vleuten.

La già due volte vincitrice del Giro Rosa si è imposta sul traguardo di Santa Maria a Vico (CE) dopo un testa a testa con l'azzurra Elisa Longo Borghini (Hitec Products). Terza, la riconfermata maglia bianca Pauline Ferrand Prevot (Rabo Liv Women Cycling Team). La prima frazione in linea regala subito emozioni. Parte veloce la corsa e fin dai primi chilometri la media è davvero elevata, nonostante lo strappo posto a metà percorso sia capace di far selezione fin dall'inizio.

Il primo vero attacco di giornata è quello della veronese Valentina Scandolara (Orica AIS) che sta all'avanscoperta per una decina di chilometri, 45'' il suo vantaggio massimo. Ripresa l'azzurra, si porta al comando una coppia "pericolosa" composta dalla campionessa sudafricana Ashleigh Moolman (Hitec Products) e dalla leader della corsa, Annemiek Van Vleuten (Rabo Liv Women Cycling Team). Le due vengono raggiunte dalla portacolori della Michela Fanini, Tatiana Riabchenko. Al loro inseguimento un gruppo ristretto composto da tutte le maglie ufficiali e le big. Ancora Hitec Products protagonista, grazie all'attacco di Audrey Cordon che a meno 10 dal termine si porta al comando. E' Marianne Vos, in prima persona, a chiudere sulla francese, e alla sua ruota si porta una brillante Elisa Longo Borghini. C'è accordo e la coppia raggiunge la fuggitiva: a meno 5 km dalla fettuccia bianca si forma un terzetto e sul rettilineo finale ad alzare le braccia al cielo è Marianne Vos.

La maglia rosa rimane, quindi, sempre in casa Rabo Liv Women Cycling Team, ora sulle spalle di Marianne Vos che sul traguardo dichiara: "Sono molto contenta per questa vittoria. La squadra è molto forte ed è pronta a vivere da protagonista questa edizione. E' sempre un'emozione vincere sulle strade del Giro". Le fa eco la compagna di squadra Pauline Ferrand Prevot, che guida la classifica dedicata alle giovani: "Per il secondo giorno consecutivo vesto la maglia bianca, un risultato di prestigio. Il mio obiettivo primario resta quello di essere un sostegno per la capitana Marianne Vos, lotteremo fino alla fine per la generale". Dopo aver sfoggiato la maglia tricolore nella frazione inaugurale, Elisa Longo Borghini, sul traguardo campano, conquista la maglia blu di miglior italiana. "Oggi la squadra è sempre stata in corsa e le mie compagne hanno svolto un lavoro splendido. Sono davvero soddisfatta di questa piazza d'onore e del terzo posto nella generale". Domani, terza giornata in Campania e prima vera occasione per le ruote veloci del gruppo. La tappa numero 2 andrà in scena a Frattamaggiore (NA) e si snoderà lungo un circuito di 20 km da ripetersi sei volte. Partenza alle ore 12.30.

Per rivivere i momenti salienti della tappa odierna non perdete l'appuntamento con Rai Sport 2 in onda alle ore 18.10

Ordine d'arrivo:
1. Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team) 95,200 km in 2'42"03 alla media di 35,248 km/h;
2. Elisa Longo Borghini (Hitec Products) a 4''
3. Pauline Ferrand Prevot (Rabo Liv Women Cycling Team) a 5''
4. Claudia Hausler (Team Giant Shimano) a 1'20''
5. Megan Guarnier (Boels Dolmans Cycling Team) 
6. Anna Van Der Breggen (Rabo Liv Women Cycling Team)
7. Emma Johansson (Orica AIS)
8. Ashleigh Moolman (Hitec Products)
9. Mara Abbott (United Health Care)
10. Audrey Cordon (Hitec Products)
Classifica Generale:
1. Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team)
2. Pauline Ferrand Prevot (Rabo Liv Women Cycling Team) a 15''
3. Elisa Longo Borghini (Rabo Liv Women Cycling Team) a 23''
4. Anna Van Der Breggen (Rabo Liv Women Cycling Team) a 1'36''
5. Ashleigh Moolman (Orica AIS) a 1'42''
Maglie:
ROSA Derma Fresh, Classifica Generale: Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team)
CICLAMINO SMP Selle, Classifica a punti: Marianne Vos (Rabo Liv Women Cycling Team) 
VERDE BIM, Classifica GPM: Ashleigh Moolman (Hitec Products)
BIANCA Saugella, Classifica Giovani: Pauline Ferrand Prevot (Rabo Liv Women Cycling Team)
BLU Dama, Classifica Italiane: Elisa Longo Borghini (Hitec Products)


Ufficio stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |