Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Antonella Leonardi
Yue Min Ruan
Adrie Visser

Piccola Coppa del Mondo; successo della campionessa mondiale Amalie Dideriksen


8.4.2014


L’iridata Amalie Dideriksen ha vinto oggi a Cittiglio (VA) il secondo trofeo Da Moreno, memorial Ersilio Ferrario, precedendo di 12 secondi la francese Greta Richioud, campionessa europea e l’altra francese Soline Lamboley, che ha battuto in volata il gruppetto delle migliori, giunto a 22 secondi di ritardo dalla vincitrice. La prima delle italiane è stata Maria Vittoria Sperotto (GS Gauss), quarta.

La gara ha visto la partecipazione di ben 113 atlete ed è vissuta in apertura su una fuga di tre atlete, la francese Pascaline Duchesne, l’italiana Beatrice Rossato (Eurotarget) e l’altra italiana Silvia Persico (Valcar). Poi la corsa è stata caratterizzata da una lunga fase di gruppo compatto. La selezione più importante è stata causata dalla salita di Orino, posta a soli otto chilometri dalla conclusione. A tre chilometri dall’arrivo, dal gruppo delle migliori sono scattate la campionessa mondiale Dideriksen e la francese Richioud. Poi l’iridata ha staccato la sua avversaria in vista dell’ultimo chilometro. Arrivo a braccia levate, dunque, per l’iridata Dideriksen. Staccata di la francese Richioud, quindi la Lamboley, che ha chiuso il podio regolando allo sprint il primo gruppo delle migliori.

Ordine d’arrivo: 1. Amalie Dideriksen (Amager Cykle Ring) km 63 in 1h40’20”; 2. Greta Richioud (Francia) a 12”; 3. Soline Lamboley (Francia) a 22”; 4. Maria Vittoria Sperotto (GS Gauss); 5. Sofia Beggin (Breganze); 6. Francesca Strozzo (Breganze); 7. Sofia Bertizzolo (Breganze); 8. Katia Ragusa (Eurotarget); 9. Marika Campagnaro (Breganze); 20. Daniela Allietta Magnetto (Piemonte in Rosa)

Livio Iacovella e Angela Towey


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |