Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Cornaredo, favorite le velociste più forti


16.3.2014


Zini: “Tracciato adatto alle velociste ma nel finale potremmo assistere a delle belle sorprese. Oppure ad attacchi a lunga gittata come nel 2012”


La planimetria del quinto Gran Premio Comune di Cornaredo Internazionale Femminile, proposto da Wes Bike Team con il patrocinio del Comune di Cornaredo ed in programma domenica 23 marzo, ha tutte le caratteristiche della gara per ruote veloci, con la volata finale sul traguardo di Piazza Libertà come soluzione tra le più probabili per scrivere l’ordine d’arrivo. Undici giri del circuito di undici chilometri attraverso i comuni di Cornaredo, Rho e Pregnana Milanese senza alcuna sensibile asperità. “Anche se la storia di questa corsa ci ha proposto dei finali molto diversi tra loro - spiega Walter Zini, che questa corsa l’ha promossa ed organizzata sin dalla prima edizione – Certo le due volate vinte dalla forte lituana Rasa Leleivyte con autorità hanno proposto, come è altamente probabile, un gruppo a ranghi compatti che si gioca tutto sul filo dei centimetri. E le squadre pronte a lavorare negli ultimi giri per tenere alto il ritmo. Ma - prosegue Zini – lo spettacolo del 2012, nell’ultima edizione, con la coppia olandese formata da Marianna Vos ed Iris Slappendel ci regalò una bella pagina di ciclismo femminile. Fuga da lontano, vantaggio crescente e gruppo incapace di rientrare sulle fuggitive. Oppure nel 2008, quando ad imporsi fu l’austriaca Andrea Grauss ed a presentarsi sul traguardo fu un gruppetto ben selezionato che dominò la corsa nel finale. La stessa Judith Arndt - conclude Zini – che si impose a Cornaredo quando la corsa ospitò il Giro d’Italia partì a poche centinaia di metri dal traguardo e con pochi metri di vantaggio si aggiudicò la corsa”. Emozioni a non finire, finale imprevedibile, corsa tutta da seguire. Questa la sintesi di un quinto Gran Premio Comune di Cornaredo che si propone il prossimo 23 marzo come bella gara di apertura stagionale per le donne elite.

Nel dettaglio le squadre iscritte alla data odierna:
Astana Be Pink (Italia), Specialized Lululemon (Stati Uniti), Wiggle Honda (Gran Bretagna), Alè Cipollini Galassia (Italia), Rusvelo (Russia), Bigla Cycling Team (Svizzera), Michela Fanini Record Rox (Italia), Top Girls Fassa Bortolo (Italia), Vaiano Fondriest (Italia), Servetto Footon (Italia), Forno d’Asolo Astute (Lituania), Pasta Montegrappa (Gran Bretagna), Btc Ljubljana (Slovenia), Tkk Pacific Torun (Polonia) Nazionale Australia, Squadra Mista Under 23.

Di seguito il programma dettagliato del 5° Gran Premio Comune di Cornaredo di domenica 23 marzo:

9,30 – 11,45 Verifica licenze presso Permanence Palazzo ex Filanda Piazza Libertà Cornaredo
12,00 Riunione dell’organizzazione con collegio di giuria, direttori sportivi ed Stf Fci presso Permanence
13,00 – 13,45 Presentazione squadre ed atlete. Firma del foglio di partenza. Piazza Libertà Cornaredo
14,00 Partenza ufficiale
17,00 circa arrivo – Cerimoniale di premiazione Piazza Libertà Cornaredo


Ufficio Stampa – Alberto Rigamonti Eleonora Cattaneo


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |