Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Elena Leonardi

Le cicliste partecipanti al Giro di Toscana si rivolgono alla Procura Federale


2.10.2013


In relazione al Giro di Toscana "Memorial Michela Fanini", gara riservata alla categoria Donne Elite, l'Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani (ACCPI) prende atto dell'iniziativa dell'organizzatore di rivolgersi agli organi di Giustizia Sportiva perché indaghino sul comportamento delle atlete che hanno deciso di non prendere il via all'ultima tappa per ragioni di sicurezza e tutela della propria incolumità.

A tal riguardo si comunica che nei prossimi giorni l'ACCPI presenterà alla Procura Federale un dossier teso ad illustrare le condizioni di sicurezza della corsa, affinché la stessa Procura abbia un quadro chiaro della vicenda e valuti l'applicazione nei confronti dell'organizzatore delle sanzioni previste dall'Allegato 2 del Regolamento Tecnico Strada della FCI.
La sicurezza delle atlete non può essere oggetto di baratto o discussione e deve rappresentare per chi organizza una gara una condizione ineludibile.

Giulia De Maio


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |