Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Yue Bai
Amanda Miller
Sara Verhaest

Il Giro Rosa della Faren-Kuota


12.7.2013


E' stato un Giro d'Italia amaro con l'esclusione di Fabiana Luperini nella sesta tappa dopo che la pisana era balzata (con merito) al secondo posto della classifica generale.

Regolamento a parte (che tutti noi della Faren-Kuota rispettiamo senza condividerlo), riteniamo che l'espulsione della Luperini (per soli 180 grammi) sia una eccessiva punizione, una squalifica troppo severa. Sarebbe bastato un poco di buon senso, in rispetto di una atleta che per il ciclismo femminile italiano ha dato veramente molto. Ci aspettavamo una sanzione sotto diversa forma (magari in termini di tempo o pecuniari), invece di essere allontanata dalla corsa. Anche in considerazione del fatto che la Luperini, per sue caratteristiche morfologiche, ultilizza una bicicletta dalle dimensioni ridottissime. Considerazioni avvalorate e condivise anche dagli sponsor del team, Daniele e Marinella Sala di "Dama High Tech Sports Wear" marchio di abbigliamento sportivo di Albiate (Mb), e Maurizio Canzi di Cicli Kuota che aggiunge:

"La notizia della squalifica di Fabiana per ragioni di peso della bicicletta non regolamentare è arrivata come un fulmine a ciel sereno, a denti stretti abbiamo accettato la sanzione inflitta (anche se pareva eccessiva) perché i regolamenti vanno rispettati.

Molto peggio ha fatto la notizia giuntaci nella giornata di domenica 7 luglio quando abbiamo appreso che i Giudici incaricati di garantire la regolarità dello svolgimento del Giro Rosa avevano applicato il regolamento a loro discrezione facendo partire squadre equipaggiate con biciclette sprovviste di omologazione UCI.

Vedersi squalificata la 2° in classifica ed apprendere che altre situazioni ben più gravi passino con l’avvallo del collegio di Giuria farebbero fare dietro front anche alla mente più aperta ma così non è stato, dopo una breve riflessione abbiamo deciso di anticipare i tempi confermando il nostro supporto tecnico a questo Team che impiega tutte le energie possibili per proseguire in questo sport nonostante tutto.

Eccoci quindi ad ufficializzare la nostra volontà di continuare ad offrire il ns supporto tecnico al team di Walter Ricci anche per la prossima stagione, collaborazione ancor più incisiva anche grazie all’accordo di cooperazione tecnica raggiunta con Rotor e Ceramicspeed, i primi di una serie di partner tecnici che ci aiuteranno ad offrire a questo team il miglior prodotto possibile per svolgere al meglio la loro attività agonistica".

Ufficio stampa - Danilo Viganò


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |