Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Sanne Bamelis
Nathalie Cadol
Séverine Eraud
Melissa Hoskins
Spela Kern
Nadejda Vlasova

Guderzo 3°, anche in generale, e in maglia blu, Scandolara resta maglia verde


3.7.2013


Nella terza frazione del Giro d'Italia femminile, la ciclista di Marostica sale sul podio di tappa e conquista la terza posizione in classifica, che vale anche la maglia blu. Valentina Scandolara resta leader dei GPM.

La maglia blu di migliore delle italiane cambia proprietaria, ma resta sempre in casa Cipollini – Giordana – Galassia: passaggio di consegne da Marta Tagliaferro, che l'ha conquistata al termine della prima frazione e difesa ieri, a Tatiana Guderzo che l'ha ottenuta oggi. Il terzo posto della ciclista di Marostica nella frazione odierna, con partenza ed arrivo a Cerro al Volturno, significa infatti per lei non solo il podio di tappa, alle spalle di Marianne Vos e Claudia Häusler, ma anche l'onore di essere la migliore delle italiane. E non solo. Il terzo posto di oggi vale a Tatiana Guderzo anche l'analoga posizione in classifica generale, a 1'15” dalla maglia rosa Vos.

La terza frazione, 100km con partenza ed arrivo a Cerro al Volturno, si apre all'insegna del #giallofluo con Valentina Scandolara che transita per prima al Gran Premio di Castel San Vincenzo, consolidando la leadership nella classifica GPM. Anche in discesa la ciclista veronese va alla grande e, insieme a Hall, Brand, Guarischi, Cromwell e Vos stacca il resto del gruppo. A 30km dal traguardo, in testa restano queste ultime due atlete finchè, quando mancano solo pochi chilometri al termine, la maglia rosa allunga e vince in solitaria. Dietro rientra benissimo Tatiana Guderzo che chiude in terza posizione, a 45” dalla vincitrice.

“Sono contenta – afferma Tatiana Guderzo – ho avuto buone sensazioni in gara. Spero di continuare su questa strada e di continuare a migliorare. Ogni tappa ha una storia a sé, ma sono ottimista. Spero che condizione ed un po' di fortuna ci assistano”.

Occhi puntati in avanti, quindi, a partire dalla frazione di domani, la quarta, la più lunga del Giro: Monte San Vito – Castelfidardo, 137,2km, con un GPM di seconda categoria.

Uff. Stampa Cipollini - Giordana - Galassia Women Team


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |