Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

Emanuela Zanetti campionessa provinciale


10.6.2013


La quinta edizione della Giornata Rosa - Azzurro abbinata al 1° Trofeo Dia Agroalimentare, disputatasi ieri, sulle strade di Bedizzole, ha regalato la maglia di campionessa provinciale esordienti alla giovane e forte atleta Emanuela Zanetti. Davvero brave le atlete esordienti del Cicli Mata Team Gauss, che fin dai primi chilometri sono tra le più attive del gruppo. A fare la differenza è stato lo strappo, ripetuto due volte, delle "Monache". Al primo passaggio, prova infatti ad allungare la trentina del Cicli Mata Team Gauss, Barbara Malcotti, ma il gruppo risponde prontamente. Negli ultimi metri di corsa, davvero sfortunata Barbara, infatti, una caduta, la mette fuori dai giochi. Peccato, era nelle primissime posizioni. Fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze. Davanti c'è però la compagna di squadra Emanuela Zanetti, che chiude al quinto posto assoluto, e non solo è la miglior bresciana del primo anno, ma assoluta. Una prestazione maiuscola, che termina alzando le braccia al cielo, "traguardo" raggiunto.

Soddisfatto, ma con un pizzo di rammarico il direttore sportivo Zeno Mombelli: "Emanuela è stata molto brava. Come brave sono state le altre ragazze in gara, hanno svolto alla lettera quella che era la tattica odierna. La sfortuna colpisce nuovamente Barbara, un peccato, era con le migliori sul finale, dopo aver condotto una gara all'attacco, ma ci sarà ancora il terreno per attaccare, e noi, ci saremo."

Notizie positive anche da Osimo Stazione. Il quintetto delle junior impegnato sulle strade marchigiane ha terminato la corsa con il gruppo delle migliori.

Ufficio Stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |