Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Debora Noelia Haedo

Pioggia di big al 20° Giro del Trentino Femminile (15/16 giugno)


23.5.2013


Al via Cantele, Luperini, Bronzini, Guderzo, Pooley, Stevens e Johansson

Ennesima pioggia di big per il Giro del Trentino Internazionale Femminile, che il 15 e 16 giugno prossimo si presenterà al grande pubblico degli appassionati per la 20/a volta e lo farà con tre tappe racchiuse in due giornate di gara.

Nell'elenco iscritte della corsa organizzata dalla Polisportiva Faedo di Juri Tiengo, come tradizione comanda, figurano tutte le maggiori esponenti del movimento ciclistico in rosa, con le azzurre che, oltre a puntare all'ambito successo finale, sfrutteranno il Giro del Trentino anche come ultima prova in vista dei campionati italiani in programma la settimana successiva.

Una gara interessante, dunque, con gli occhi puntati sulla pluricampionessa italiana della BePink Noemi Cantele (lo scorso anno vincitrice della prima tappa della corsa trentina con arrivo a Mezzolombardo), seguita a ruota dalle iridate del 2007 e 2009 Marta Bastianelli (Faren) e Tatiana Guderzo (MCipollini) e dalla due volte campionessa del mondo Giorgia Bronzini (Wiggle Honda).

Al via ci sarà pure la veterana Fabiana Luperini, che nel 2012 proprio nella frazione conclusiva di Sarnonico ritrovò una vittoria che le mancava da lungo tempo, pronta a cercare il bis il 16 giugno prossimo. Da non sottovalutare, poi, la presenza delle giovani ma già affermate Elisa Longo Borghini e Rossella Ratto, compagne di squadra alla Hitec Products. La Longo Borghini, che è stata lanciata tra le Elite dalla Trentino Rosa (importante spalla della Polisportiva Faedo nell'organizzazione del Giro del Trentino), lo scorso anno ha conquistato uno splendido bronzo ai Mondiali e quest'anno è già stata capace di andare a trionfare in Coppa del Mondo al trofeo Alfredo Binda di Cittiglio.

La Ratto, invece, lo scorso anno conquistò la maglia bianca “Banca Fideuram” di miglior giovane ed è pronta ancora una volta a confermarsi come una delle più belle speranze del ciclismo italiano, proprio assieme alla Longo Borghini.

Tra le atlete straniere, invece, spicca il nome della britannica Emma Pooley, vincitrice dell'edizione 2010 del Giro del Trentino e protagonista anche lo scorso anno, quando a vincere fu la neozelandese Linda Villumsen. La Pooley, recentemente, si è messa in luce al Tour Languedoc Roussillon ed è pronta a dare battaglia assieme alla “sua” Bigla Cycling. Attenzione, poi, anche alla Orica di Emma Johansson e alla Specialized di Evelyn Stevens e Trixi Worrack, altre atlete di assoluto spessore.

In attesa che si completi la starting list, l'appuntamento è per il 15 e 16 giugno prossimo, con doppia semitappa sabato 15 (cronosquadre di 11,8 km da Revò a Lauregno al mattino e frazione in linea nel pomeriggio, la Termon-Termon di 88,8 km) e tappa conclusiva domenica 16 giugno: la partenza, in questo caso, verrà data dal suggestivo santuario di San Romedio nel Comune di Coredo, con successiva immissione nel classico circuito di Sarnonico, sede anche dell'arrivo.

Ufficio stampa Fotomedia


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |