Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno


Spettacolo BePink. Amialiusik e Cantele riprese all'ultimo chilometro


20.3.2013


Ancora protagoniste le ragazze dirette da Walter Zini. Al debutto in Italia, nella 5^ Classica Città di Padova, le atlete di BePink si sono rese autrici di una prova maiuscola.
E’ Noemi Cantele a sferrare il primo vero attacco di giornata restando al comando per una decina di chilometri.

A trenta chilometri dal traguardo al comando della corsa si forma una coppia: ancora Noemi Cantele e la compagna Alena Amialiusik. Il vantaggio cresce chilometro dopo chilometro, raggiungendo un vantaggio massimo di trentacinque secondi. Le due atlete di BePink ci credono. Solo a mille metri dal traguardo svanisce il sogno di poter cogliere la doppietta. Rimane comunque il fatto che Noemi e Alena hanno regalato ancora una volta emozioni, grazie a una grande azione. Arrivo, quindi, a ranghi compatti. Simona, dopo un gran lavoro per coprire le compagne in fuga, si piazza in ventesima posizione.

Alena, inoltre, vince la classifica dedicata ai traguardi volanti, che vede Noemi al secondo posto. “Sono molto soddisfatto e orgoglioso del team. Ieri le ragazze hanno saputo gestire la corsa e rendersi protagoniste in una gara con un lotto di partecipanti di altissima qualità. Con un pizzico di fortuna in più avremmo potuto fare l’en plein”. Queste le parole del team manager Walter Zini, subito dopo l’arrivo.

Ufficio Stampa - Serena Danesi


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |