Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno


Fantastico tris alla Vuelta Salvador nel segno delle Fernandes


9.3.2013


Inizia sotto i migliori auspici la nuova stagione del team Chirio-Forno d'Asolo-Tre Colli. Le buone notizie arrivano dalla Vuelta a El Salvador, corsa a tappe del calendario internazionale vinta dall'azzurra Noemi Cantele chiusa con un bilancio più che lusinghiero per le brasiliane Uenia e Clemilda Fernandes. Le veterane del team gialloverde diretto da Franco Chirio, hanno regalato alla nazionale carioca la vittoria in tre tappe, le ultime due di fila per lo più con una manciata di secondi sulle battute. Clemilda, alla fine 4. nella classifica generale, ha fatto centro nella terza e nella settima ed ultima, mentre Uenia nella sesta.

"La tradizione vincente nel Salvador è stata rispettata - dichiara soddisfatto il team manager Franco Chirio che nel Salvador n passato ha già vinto con Tatiana Stiajkina e Uenia Frenandes -. Il gruppo brasiliano si è presentato molto preparato dopo lo stage effettuato in Colombia. Puntava ad ottenere subito buoni risultati per iniziare a incamerare punti utili in vista del mondiale in Toscana dove il Brasile vuole ben figurare. In particolare Clemilda voleva bissare il successo dello scorso anno, ma non c''è riuscita al termine di in una corsa di altissimo livello e di prima categoria nel calendario Uci". Clemilda Fernandes è comunque soddisfatta: "Si, sono molto felice dei risultati ottenuti - dice raggiante la brasiliana -. Poi una tappa l'ha vinta anche Uenia. Puntavo alla vittoria finale per ripetere il successo dello scorso anno, ma è risultata decisiva la tappa regina di El Boqueron dove ho accusato una leggera flessione dopo che ci eravamo difese molto bene nella cronosquadre. Il prossimo anno torno qui con una squadra ancora più forte per vincere. Sono felice anche perché ritorno a gareggiare in Italia e in Europa con Chirio per preparare al meglio il mondiale di Firenze. Ma il mio pensiero è già fisso ai Giochi di Rio 2016 che si terranno nel mio paese e dove aspetto tutti i tifosi italiani. Sarà una grande festa". Con questo bel bottino la Chirio-Forno d'Asolo-Tre Colli si presenta al debutto in Europa con il morale alle stelle. Domenica in sei affronteranno la trasferta in Francia per partecipare al Gp Chambery.

In gara ci saranno la russa Julia Martisova, la bielorussa Elenka Sitsko, la comasca Chiara Agnelli, le lituane Egle Zablockite e Vaida Pikauskaite e la svizzera Jessica Uebelhart. "Tireremo un po' le somme della preparazione svolta sino ad oggi dal gruppo delle nazionali lituane in Croazia e dalle ragazze che si sono allenate sulla Riviera Ligure, sperando di ottenere gli stessi risultati delle brasiliane. In Francia ci sarà l'incognita tempo, su un tracciato che diventa impegnativo nel finale" chiude Franco Chirio.

Ufficio Stampa Forno d'Asolo


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |