Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Nicole Dal Santo
Pippa Handley
Sophie Lacher
Alicia Claudia Reynoso Pueyo
Anriette Schoeman
Georgia Williams

Top Girls: 10 giorni di trasferta tra Belgio e Olanda e prima prova di Coppa del Mondo


3.3.2013


Comincia oggi una dieci giorni di trasferta per le atlete del GS Top Girls Fassa Bortolo di Spresiano. Partite ieri alla volta del Belgio, Elena Berlato, Irene Bitto, Francesca Cauz, Jennifer Fiori, Francesca Stefani ed Elena Valentini correranno oggi a la Fleche Wanzoise che ha sempre portato fortuna alle orsette di Treviso, l’anno scorso settima piazza e prima delle italiane per Jennifer Fiori.

Domani si correrà a Tielt-Winge la classica belga Omloop van het Hageland – Tielt-Winge, mentre dalla prossima settimana le atlete si trasferiranno in Olanda per un weekend di gare: il 07 marzo si correrà a Dwingeloo nella Drentse 8, sabato 09 marzo il primo appuntamento di Coppa del Mondo a Drenthe con la Ronde van Drenthe ed infine domenica 10 per concludere la permanenza in Olanda, le ragazze prenderanno parte alle Novilon Eurogio Cup di Coevordon.

Da sottolineare l’impegno del team di Lucio Rigato di far partecipare a gare di livello internazionale le più giovani del vivaio italiano, per aiutarle a crescere, senza fretta e senza pressione, caratteristiche che ha sempre distinto la squadra a livello nazionale e non.

Alessandro Rigato, Ufficio Stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |