Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Kelly Druyts
Stephanie Pohl

Vuelta Costa Rica, tre successi in due giorni di gara per la Pasta Zara


24.2.2013


Tre vittorie in due giornate di gara. La Vuelta Costa Rica porta la “firma” delle atlete della Pasta Zara-Cogeas-Manhattan. La prima tappa (venerdì) in linea ha visto il successo perentorio della salvadoregna Evelyn Garcia, prima leader della corsa. Oggi erano in programma due semitappe: una cronometro individuale e una seconda frazione di gara su strada. La prima è stata vinta dalla lituana Inga Cilvinaite (terza la Garcia), la seconda dalla connazionale Edita Janeliunaite, che ha brillato allo sprint. Sul podio è salita anche la padovana Giada Borgato, terza, mentre quarta al traguardo di Puntarenas è giunta la rientrante trentina Rossella Callovi. Una prestazione, quest’ultima, che fa ben sperare nell’azione di totale recupero di un’atleta considerata tra i talenti più cristallini espressi dal ciclismo femminile italiano negli ultimi anni. “Siamo tornati a fare i protagonisti - commenta Maurizio Fabretto -, una sensazione che mi mancava da tempo”.

Dopo due tappe, la classifica per team è ovviamente capeggiata dalla Pasta Zara-Cogeas-Manhattan. Peccato per la classifica individuale, in quanto Evelyn Garcia è stata sostituita al comando dalla colombiana Lorena Maria Vargas Villamil e insegue a 39 secondi. La salvadoregna del team di Fabretto, però, è una scalatrice e guarda caso domani la terza tappa della Vuelta Costa Rica affronterà le salite. In programma la Heredia-Grecia, annunciata come la giornata più complicata della corsa. In particolare per gli ultimi 10 chilometri, tutti verso l’alto. Domenica chiusura in bellezza della Vuelta Costa Rica: di nuovo a San José, con un circuito di 11 chilometri da percorrere 8 volte.

Giovanni Bertizzolo



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |