Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Nicole Dal Santo
Pippa Handley
Sophie Lacher
Alicia Claudia Reynoso Pueyo
Anriette Schoeman
Georgia Williams

A Capannori il successo della lituana Inga Cilvinaite


6.9.2012


Con una imperiosa volata a ranghi ristretti la campionessa di Lituania Inga Cilvinaite ha messo il sigillo sulla penultima tappa del Giro di Toscana. La portacolori della “Diadora Pasta Zara” ha preceduto la statunitense Megan Guarnier e la campionessa olimpica di Pechino Nicole Cooke (Gbr). Prima delle italiane Jennifer Fiori, decima.

Nessun problema di classifica per la leader Malgorzata Jasinska (Pol) e per la seconda Lauren Hall (Usa); un cambiamento, invece, per l’ultimo gradino del podio dove la tedesca Romy Kasper ha scalzato Valentina Bastianelli, comunque quarta. Bel salto in avanti della Ratto (ora settima) e per la Luperini (decima).

Poche emozioni nella penultima frazione del Giro della Toscana.
L’unico sussulto di giornata ha visto protagonista Fabiana Luperini che ha tentato l’allungo sull’ultima salita (a 10 km dall’arrivo), ma è stata prontamente ripresa dalla maglia rosa Malgorzata Jasinska (Pol), dalla campionessa statunitense Megan Guarnier, dalla vincitrice del prologo Annemiek Van Vleuten (Ola) e dalla russa Natalia Boyarskaya.

Al gruppo delle battistrada si sono poi accodate altre atlete (fino a 17 totali) fra le quali anche la leader delle giovani Rossella Ratto (19 anni, alla prima stagione nelle “elite”); un’altra buona notizia per il Commissario Tecnico della nazionale Edoardo Salvoldi.

Corsa, sulla carta, piena di insidie per la presenza sul percorso degli imprevedibili strappi di Segromigno Monte e di Valgiano, ma alla fine ben controllata dalla “Cipollini-Giambenini” la squadra della leader Jasinska, diretta magistralmente da Luisiana Pegoraro.
Bene la 19enne Rossella Ratto, al suo primo anno da “elite”, leader della maglia bianca riservata alle giovani;

Una frazione che ha regalato diversi momenti particolari nel ricordo di Michela Fanini, soprattutto quando la carovana, con patron Brunello Fanini e tutte le big in testa, ha fatto visita alla tomba dell’indimenticabile campionessa lucchese nel cimitero di Segromigno Piano.

Ordine arrivo Terza Tappa: Segromigno Piano (Lu)-Capannori (Lu), di 103 km
1^ Inga Cilvinaite (Lit), in 2.37’57”– media 39.164 km/h – abb. 10”
2^ Megan Guarnier (Usa), st – abb. 6”
3^ Nicole Cooke (Gbr), st – abb. 4”
4^ Annemiek Van Vleuten (Ola), st
5^ Tiffany Cromwell (Aus), st
6^ Sabrina Stultiens (Ola), st
7^ Romy Kasper (Ger), st
8^ Lauren Hall (Usa), st
9^ Flavia Oliveira (Bra), st
10^ Jennifer Fiori (Ita), st
Classifica Generale
1^ Malgorzata Jasinska (Pol), in 9.08’03” – media 37.947 km/h
2^ Lauren Hall (Usa), a 49”
3^ Romy Kasper (Ger), a 1’32”
4^ Valentina Bastianelli (Ita), a 2’06”
5^ Megan Guarnier (Usa), a 2’59”
6^ Annemiek Van Vleuten (Ola), a 3’07”
7^ Rossella Ratto (Ita), a 3’17”
10^ Fabiana Luperini (Ita), a 3’32”


Maurizio Tintori



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |