Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Audrey Cordon
Irene Usabiaga Balerdi
Josien Van Wingerden
Barbara Venerito

5^ Tappa Giro Donne - Tiffany Cromwell beffa le velociste con una fuga d'altri tempi


8.7.2012


A Molinella ci si aspettava una volata di gruppo, invece l'autraliana Tiffany Cromwell a sorpresa ha vinto in solitaria dopo una fuga d'altri tempi. 115 km da sola, sotto un caldo torrido attraverso le zone del Polesine e la città di Ferrara, che le sono valsi la conquista della quinta tappa del Giro D'Italia Femminile Internazionale.
La portacolori della GreenEdge AIS è scattata al km 23 e ha raggiunto un vantaggio massimo di 13'10", vestendo addirittura per qualche chilometro la maglia rosa virtuale. "É stata una giornata lunghissima e davvero dura, ma ne è valsa la pena. La nostra squadra non ha una velocista quindi non avevamo altra scelta che attaccare. All'inizio non pensavo di potercela fare, invece è andato tutto per il meglio" racconta la giovane di Adelaide, che venerdì prossimo compirà 24 anni proprio al GiroDonne.

La frazione più piatta dell'edizione 2012, 128 km completamente piatti da Polesella (RO) a Molinella (BO), a causa del mancato accordo delle squadre delle velociste non ha regalato una spettacolare sfida tra le tante e forti velociste in gara, che si sono dovute accontentare della seconda piazza.
"Tutte aspettavano la mia squadra" racconta al traguardo la tedesca Ina Yoko Teutenberg (Team Specialized Lululemon), grande favorita della vigilia, che aggiunge: "Le mie compagne nei giorni scorsi hanno lavorato parecchio per Evelyn Stevens, quindi oggi non potevamo sobbarcarci tutto il lavoro". A distanza le risponde la campionessa del mondo Giorgia Bronzini (Diadora Pasta Zara), che regola il gruppo aggiudicandosi la seconda piazza davanti alla giovane Valentina Scandolara (Sc Michela Fanini Rox). "Era lei la più forte, non potevamo mica portarla noi al traguardo. Io ho messo due mie compagne davanti a tirare insieme alla MCipollini, ma ormai era troppo tardi. Ci riproveremo domani!". Unanimi i complimenti alla protagonista di giornata che arrivano non solo dalle sprinter rimaste a bocca asciutta, ma anche dalla maglia rosa Marianne Vos. "É stata bravissima, dietro non siamo andate a spasso. Se l'è meritata tutta!" ha commentato l'olandese già vincitrice di tre tappe in quest'edizione.

Domani altra tappa per velociste, da Modena a Salsomaggiore Terme, per un totale di 108,9 km. Un'altra preziosa occasione che le migliori sprinter al via del GiroDonne2012 non possono lasciarsi sfuggire.

Ordine d'arrivo:
1) Tiffany Cromwell (GreenEdge AIS) km 128 in 3h07'52'' alla media di 40,880 km/h
2) Giorgia Bronzini (Diadora Pasta Zara) a 8'33''
3) Valentina Scandolara (Sc Michela Fanini Rox) st.
4) Clohe Hosking (Team Specialized Lululemon) st.
5) Alona Andruk (Vaiano Tepso) st.
6) Monia Baccaille (MCipollini Giambenini) st.
7) Emma Johansson (Hitec Products Mistral Home) st.
8) Rochelle Gilmore (Faren Honda Team) st.
9) Marta Tagliaferro (MCipollini Giambenini) st.
10) Cherise Taylor (Lotto Belisol Ladies) st.
Classifica generale:
1) Marianne Vos (Stichting Rabobank) in 10h16'54"
2) Evelyn Stevens (Team Specialized Lululemon) a 1'31"
3) Emma Pooley (AA Drink Leontien.nl) a 2'07''
4) Fabiana Luperini (Faren Honda Team) a 2'37''
5) Tiffany Cromwell (GreenEdge AIS) a 3'46"
6) Tatiana Guderzo (MCipollini Giambenini) a 4'08''
7) Claudia Hausler (GreenEdge AIS) a 4'15''
8) Judith Arndt (GreenEdge AIS) a 4'25"
9) Elisa Longo Borghini (Hitec Products Mistral Home) a 5'00"
10) Ashleigh Moolman (Lotto Belisol Ladies) a 5'00"
Maglie:

ROSA Pasta Zara, Classifica individuale a tempo: Marianne Vos (Stichting Rabobank)
GIALLA Rock No War Onlus, Classifica a Punti: Marianne Vos (Stichting Rabobank)
VERDE Epiù Energia - Gruppo Iseni, Classifica della Montagna: Emma Pooley (AA Drink Leontien.nl)
BIANCA Servetto, Classifica Giovani: Elisa Longo Borghini (Hitec Products Mistral Home)
BLU Santero, Classifica Italiane: Fabiana Luperini (Faren Honda Team)

Ufficio stampa GiroDonne


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |