Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Giorgia Fraiegari
Kimberley Wells

Rossella Ratto, autrice di splendide prestazioni al Giro del Trentino Alto Adige


19.6.2012


Due ottavi e un quinto posto di tappa, quinta posizione nella classifica finale e la maglia bianca della miglior giovane: è il bottino della giovane leader della Giusfredi Verinlegno Fabiani

Corre con istinto, generosità, intelligenza e cattiveria agonistica la sempre più convincente Rossella Ratto, fresca maglia bianca quale miglior giovane al Giro del Trentino Alto Adige (16-17.06), manifestazione di prestigio internazionale che da sempre richiama le attenzioni delle big mondiali.

La maglia bianca Rossella l’ha indossata subito dopo una prima frazione ricca di insidie e dominata da un drappello di otto atlete, formatosi dopo i primi Gpm affrontati a un ritmo infernale. Nessun attacco a sorpresa quindi, davanti Rossella si è ritrovata con atlete mature e con un curriculum importante, come la britannica Emma Pooley (AA Drink), la tedesca Charlotte Becker (Specialized-Lululemon), la russa Olga Zabelinskaya (RusVelo), la polacca Malgorzata Jasinska (MCipollini Giambenini), la russa Alexandra Burchenkova (Michela Fanini Record Rox), la neozelandese Linda Villumsen (Orica Green Edge) e la varesina Noemi Cantele (Be Pink), quest’ultima come nelle previsioni si è aggiudicata la tappa. La Ratto, dopo aver tentato l’impresa solitaria nel finale, ha chiuso all’ottavo posto. Spettacolare è stata la seconda tappa che ha visto quattro atlete al comando con la vittoria in solitudine dalla pisana Fabiana Luperini (Faren Honda Team). Una sempre più convinta e convincente, Ratto ha regolato con autorevolezza il primo gruppo di inseguitrici, aggiudicandosi la quinta piazza. Rossella però, dimostrando grinta e continuità, non ha mollato neppure nella conclusiva crono di 5km, rivelatasi decisiva per la maglia leader. Ha vinto rispettando le previsioni la Villumsen, portandosi a casa il 19° Giro del Trentino, ma all’ottavo posto, a soli 22” si è piazzata la portacolori del Team verde-rosso Rossella Ratto, chiudendo il suo primo Giro del Trentino al quinto posto della generale: “Una prova davvero maiuscola, ha combattuto ad armi pari con le migliori atlete a livello internazionale, nella seconda tappa ha fatto una volata micidiale, ha dato il massimo” commenta così i risultati di Rossella il Team manager Mario Pieri.

La bergamasca di Colzate che da un paio di stagioni difende i colori del Team Giusfredi Verinlegno Fabiani di Vangile (PT) compierà 19 anni il prossimo 20 ottobre, da lei, super vincente nelle categorie giovanili ci si aspettava un discreto debutto tra le Elite, ma mai un salto così in “alto” e soprattutto costante nel tempo. Invece questa giovane debuttante, con la scorza di campionessa, grazie a una seria di convincenti performance, continua ad esaltare i suoi tifosi a zittire gli scettici e convincere i tecnici della Nazionale Azzurra. Superata a pieni voti questa prova di maturità, Rossella si preparerà per gli esami di maturità, sacrificando per questo motivo i campionati nazionali su strada, in programma per il 20 giugno a Pergine Valsugana (TN). Il suo obiettivo è per il 24 giugno a Levico Terme dove si svolgerà la prova tricolore a Cronometro, alla quale Rossella non mancherà. Ai campionati Italiani su strada i colori della Giusfredi saranno difesi tra le Elitè da Odette Bertolin e dalle due Juniores Selene Pierattini e Sara Ciampi, anche la loro prova andrà in scena mercoledì prossimo, 20 giugno.

Cl Gen. 19° Giro del Trentino Alto Adige: Linda Villumsen Nzl GreenEdge 4h26’05” 2. Olga Zabelinskaya Rus RusVelo a 7”, 3.Emma Pooley Gbr AA Drink a 14”, 4. Noemi Cantele Ita Be Pink a 15”, 5. Rossella Ratto Ita Giusfredi Verinlegno Fabiani a 22”, 6. Charlotte Becker Ger Team Specialized a 38”, 7. Alexandra Burchenkova Rus Michela fanini a 40”, 8. Malgorzata Jasinska Pol MCipollini Giambenini a 1’41”, 9.Sharon Laws Gbr AADrink a 3’19” 10.Grete Treier Est Michela fanini a 3’45”

Ufficio Stampa -Giusfredi Verinlegno-Fabiani


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |