Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Elisa Longo Borghini
Rutar Tjasa

BePink - Noemi Cantele fa suo il Liberazione


26.4.2012


Porta la firma della campionessa d’Italia la 27° edizione del Liberazione. E sono sette le vittorie per il team oggi diretto da Sigrid Corneo. Una corsa straordinaria quella di Noemi oggi. Come straordinaria è stata la prestazione offerta da tutta la squadra. A completare il successo di giornata ci hanno pensato la brava e sempre attiva, Simona Frapporti e la russa Oxana Kozonchuk, che si sono presentate sul rettilineo d’arrivo rispettivamente in quinta e settima posizione.

Una corsa del tutto particolare. A metà gara, in programma dodici giri completamente pianeggianti per un totale di centoventi chilometri, si sviluppa l’azione decisiva: escono dal gruppo diciannove atlete, tra queste la tricolore Noemi Cantele, Oxana Kozonchuk e Simona Frapporti. Il vantaggio delle fuggitive chilometro dopo chilometro aumenta sempre più arrivando a superare i tre minuti. A meno due giri dal termine, in tre prendono il largo e c’è anche Noemi. E’ lei che prende in mano la difficile situazione lavorando molto. All’ultimo chilometro il vantaggio è superiore ai trenta secondi nei confronti delle ex compagne di fuga. Noemi parte lunga e si impone dopo uno sprint pieno di grinta e forza di volontà. Una corsa combattuta, una vittoria cercata e voluta fino alla fine. Una grande prova per la campionessa d’Italia che porta a tre i successi dall’inizio di stagione. Ma non finisce la gioia per BePink. E’ volata anche dietro, Simona ottiene un ottimo quinto posto, mentre Oxana è settima.

“Vincere il Gp Liberazione con la maglia tricolore ha un sapore particolare. Ha dichiarato una smagliante e sorridente Noemi Cantele dopo il traguardo. La strategia di oggi era quella di anticipare la volata di gruppo, quasi scontata in questa corsa. Ma mai avrei pensato che potesse esserci un arrivo così. A metà corsa c’è stata l’occasione migliore, con Simona ed Oxana c’è feeling e intesa e abbiamo gestito bene la situazione. A meno due giri dal termine, è scattata la Confalonieri e mi son portata subito alla sua ruota. Nel finale ho tirato tanto. Il vantaggio cresceva sempre più e la convinzione di poter vincere, anche. Nell’impostare la volata ho pensato che dopo aver lavorato cosi tanto tutta corsa la vittoria doveva essere mia! Ho fatto lo sprint tutto in testa e penso di aver vinto meritatamente. Un successo che da morale, ed arriva alla vigilia di un altro appuntamento importante, il Giro del Lussemburgo”.

Dopo l’ottima prova odierna, per le atlete di BePink il prossimo appuntamento è alle porte. Saranno le russe Julia Martisova ed Oxana Kozonchuk, Gloria Presti, Simona Frapporti e la giovanissima Alice Algisi ad affiancare la campionessa italiana Noemi Cantele al Giro del Lussemburgo, in programma da venerdì 27 a domenica 29 aprile.

Ufficio Stampa - Serena Danesi


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |