Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

Torna Muri Fermani, la corsa per Marina Romoli


15.4.2012




Appuntamento a Fermo domenica 6 maggio. Nuovo percorso sulle strade marchigiane per cercare la nuova vincitrice dopo Rasa Leleivyte


Soltanto alla terza edizione ed ha già tutte le caratteristiche e le credenziali di una vera e propria classica. Domenica 6 maggio il movimento ciclistico femminile si prepara a confluire su Fermo per disputare sulle strade marchigiane la terza edizione di Muri Fermani Forza Marina Gianmarco Lorenzi, la corsa voluta fortemente da Pedale Fermani Eventi del presidente Alessandro Fasciani, con la collaborazione tecnica dell’esperto Giordano Romoli. Un omaggio a Marina Romoli, vera amica degli organizzatori e soprattutto per anni vero vanto del ciclismo femminile marchigiano nel mondo. “Una corsa che vogliamo riproporre dopo il successo delle prime due edizioni ed un interesse sempre crescente verso le nostre organizzazioni – ha precisato Alessandro Fasciani, coordinatore generale del comitato organizzatore – ma soprattutto vogliamo dedicare una giornata speciale a Marina Romoli, a cui siamo sempre vicini”.

Al fianco degli organizzatori fermani ancora una volta un imprenditore speciale, innamorato del ciclismo come Gianmarco Lorenzi, simbolo vero della tradizione e della fiorente economia marchigiana. Ancora una volta Muri Fermani Forza Marina Gianmarco Lorenzi sarà inserita nel più ampio contesto di eventi allestiti in addirittura tre giornate di festa sempre a Fermo. Si comincerà nella serata di venerdì 4 maggio per proseguire sabato 5 maggio, vigilia della corsa, con l’inedita serata di presentazione delle squadre e delle atlete al via. Ma il clou sarà come sempre al giornata di domenica 6 maggio. Grazie al fortunato abbinamento con la celebre Gran Fondo 7 Muri Fermani Le Nostre Fiandre, che nel 2012 tornerà alle origini proponendo un percorso unico di 117 chilometri con ben 1880 metri di dislivello complessivo, la partenza e l’arrivo nella celebre e centralissima Piazza del Popolo, simbolo e cuore della Città di Fermo, ancora attiva nel patrocinare tutti gli eventi sportivi firmati da Pedale Fermano Eventi. “Tra le novità sarà riproposta anche la riuscita gimkana giovanile, che sarà spostata nella mattinata di domenica 6 maggio in attesa dell’avvio delle operazioni preliminari della gara femminile. Un’occasione di valorizzazione del nostro ciclismo giovanile locale, che potrà così beneficiare di una vetrina d’eccezione a corollario di una corsa femminile che potrà contare al via la presenza di atlete e team di primo piano” come ha avuto modo di ribadire Alessandro Fasciani, impegnato nell’allestimento di tutti gli eventi.

Muri Fermani Forza Marina Elite Femminile presenterà anche degli interessanti aspetti nuovi per quanto riguarda il tracciato, in parte rivisitato per favorire sempre di più lo spettacolo ed esaltare le qualità tecniche delle atlete. “Non si tratta di un percorso semplice – ha subito sottolineato Fasciani – avremo un circuito iniziale vallonato da ripetere per ben venti volte. Poi una parte centrale di gara con un solo giro di un circuito più ampio e più impegnativo. Ed il finale sempre in linea che riporterà in cima a Fermo attraverso l’ormai classico Muro Costa del Ferro, una rampa che nulla ha da invidiare a quelle delle Fiandre e che le atlete professioniste hanno già avuto modo di conoscere sia nelle precedenti edizioni della nostra corsa sia nella terza tappa del Giro d’Italia dello scorso anno, vinta da Marianne Vos, che si è poi aggiudicata la corsa rosa”. In evidenza tra le novità del 2012 il ritorno dell’arrivo posto in Piazza del Popolo, dopo la parentesi dello scorso anno con il trasloco in Piazzale Azzolino. Il tutto per 113 chilometri di appassionante ciclismo con un pomeriggio tutto da vivere sulle strade marchigiane. Quando il prossimo 6 maggio si cercherà sugli impegnativi saliscendi fermani l’erede di Rasa Leleivyte, brillante vincitrice nel 2011 con la maglia bianca a stelline del Team Vaiano Tepso. Muri Fermani Forza Marina Gianmarco Lorenzi beneficia dei patrocini della Regione Marche, della provincia di Fermo e dell’Amministrazione Comunale della Città di Fermo.

Sul portale web ufficiale www.7murifermani.it, nella sezione dedicata alla corsa femminile, è possibile scaricare planimetrie del percorso totale e dei singoli circuiti.

Albo d’Oro Muri Fermani Elite Femminile:
2010 – Giorgia Bronzini (Gauss Rdz Ormu)
2011 – Rasa Leleivyte (Team Vaiano Tepso Solaristech)


Ufficio stampa - Alberto Rigamonti



Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |