Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Elisa Longo Borghini
Rutar Tjasa

Bilancio di mezza estate positivo per le “Top Girls Fassa Bortolo-Raxy Line”


17.8.2007


Dopo 3 maglie azzurre e le prove in nord Europa, il Team di Lucio Rigato guarda al futuro con ottimismo.

Spresiano (Tv), 17 agosto 2007 – Pur se ancora in attesa di risultati da concretizzare con una bella vittoria, è un bilancio più che positivo quello tracciato a mezza estate da Lucio Rigato, team manager del Gs Top Girls Fassa Bortolo-Raxy Line, bella realtà del movimento femminile di élite.

Presentatosi al via della stagione 2007 con un gruppo giovane e in gran parte da 'ricostruire' - netta inversione di rotta dopo un 2006 contrassegnato dall'affermazione di Tatiana Guderzo e dal tricolore élite di Fabiana Luperini - il team di Spresiano ha infatti ottenuto, fin dai primi mesi di attività, un buon numero di soddisfazioni e attestati del buon lavoro svolto. Su tutte, le tre maglie azzurre collezionate dalla 22enne veronese Francesca Tognali, impegnata con la nazionale del Ct Edoardo Salvoldi prima in maggio nel Tour di Berna e nell'Emakumen Bira poi, appena il 22 luglio scorso, nei Campionati Europei su strada a Sofia, in Bulgaria.

A supplire ottimamente la mancanza assoluta di gare nel calendario nazionale del mese di agosto, sono poi arrivate per il team "arancio" gli inviti a disputare in nord Europa l'Open de Suède - prova di Coppa del Mondo - e la Holland Hills Classic, appuntamenti che hanno visto la romagnola Laura Pisaneschi e la lombarda Serena Danesi concludere con il gruppo delle migliori.

"Sono molto contento di come sta andando la squadra - afferma Rigato - perché pur ancora lontani dalla vittoria abbiamo numerosi segnali che confermano che il lavoro svolto finora, soprattutto con le giovani, va nella direzione giusta per poter raccogliere buoni risultati nel prossimo futuro, penso già dal prossimo anno. Le prove in nord Europa sono state ulteriormente propizie perché le nostre atlete potessero confrontarsi una volta di più su un panorama internazionale quando, a maggior ragione, le gare mancano in Italia. A livello di crescita del gruppo gli obiettivi che mi ero prefissato ad inizio stagione sono stati centrati in pieno".

Dopo la pausa agostana, il calendario nazionale italiano vedrà nuovamente al via le atlete del Gs Top Girls Fassa Bortolo-Raxy Line nel prossimo impegno di domenica 8 settembre con il "Giro del Valdarno", appuntamento transitorio in attesa del prossimo importante obiettivo con il "Giro della Toscana" a tappe.

Ufficio stampa - Paola Argelli


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |