Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Nicole Dal Santo
Pippa Handley
Sophie Lacher
Alicia Claudia Reynoso Pueyo
Anriette Schoeman
Georgia Williams

Bronzini, dopo l'iride la caccia ai tricolori su pista


29.9.2011


Dopo la conferma iridata in Danimarca, da mercoledì 28 settembre a Montichiari (Bs) subito in gara

C'è stato poco tempo per festeggiare il bis iridato danese per Giorgia Bronzini e la Forno d'Asolo-Colavita. A due giorni dallo storico trionfo di Rudersal la 28enne piacentina infatti torna in bici per le ultime fatiche della stagione 2011. Anche in questo caso la formidabile 28enne piacentina è chiamata a confermare qualcosa. Esattamente i due titoli tricolori su pista, nella "sua" corsa a punti (vince il titolo dal 2008) e nello scratch, centrati lo scorso anno sull'anello di Mori (Tn). Anche questa volta non sarà sola. Ad aggiungere nuovi allori tricolori ai cinque già ottenuti tra le Elite, a Montichiari (Bs) la Bronzini sarà accompagnata dalle compagne di squadra Giada Borgato, Elena Cecchini, Francesca Faustini e Barbara Guarisichi.

In particolare sarà interessante vedere lo scratch, dove, Frisoni permettendo, Bronzini e Guarischi lo scorso anno finirono al primo e terzo posto. Non è da escludere che l'estrosa Giorgia, dinamiche di corsa permettendo, possa anche lanciare Barbara verso il tricolore. Sarebbe la ciliegina sulla torta di un'altra indimenticabile stagione. Ma c'è grande interesse anche sulle altre ragazze del team italo-americano. Se non altro perché la neoprofessionista friulana Elena Cecchini, lo scorso anno da Juniores fu tricolore nella corsa a punti e nell'inseguimento a squadre (con Donato e Bartelloni), titoli su pista aggiunti alla corsa a punti Allieve del 2008 e Esordienti del 2006. Intanto sono ancora vive le emozioni vissute domenica scorsa sul traguardo iridato di Rudersdal. "Rispetto allo scorso anno - aggiunge il team manager Franco Chirio - il trionfo bis di Giorgia vale il doppio. Per me, Giorgia e i nostri sponsor".

Passerà comunque alla storia l'incredibile foto che ritrae proprio Franco Chirio esultare braccia al cielo dietro le transenne sul traguardo, mentre a pochi metri sfreccia la sua Giorgia Bronzini urlando per lo strepitoso bis iridato. Inutile nasconderlo: è l'immagine che ogni sportivo sogna di avere. Come lo scatto fatto dove l'infaticabile appassionato dirigente piemontese abbraccia e si coccola come un papà la fuoriclasse emiliana. Fantastiche ed indelebili storie di sport e di vita!

Ufficio Stampa Forno d'Asolo-Colavita


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |