Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Latoya Brulee
Nathalie Jeuland
Ashleigh Moolman-Pasio
Daniella Moonen

Giro di Toscana - Judith Arndt in trionfo a Volterra


27.9.2011


Per la tedesca successo e maglia di leader. Bene la Guderzo
Il Giro cambia padrona: la nuova “granduchessa di Toscana” è Judith Arndt (Germania).
L’atleta teutonica, gia vincitrice del “Toscana nel 2008 e nel 2010, si è aggiudicata per la tappa “regina”, ipotecando così il successo finale in questa manifestazione.
In piazza dei Priori la Arndt ha battuto allo sprint la connazionale Claudia Hausler, la statunitense Megan Guarnier e la lituana Rasa Leleyvite.
Buone notizie per la nazionale del tecnico Salvoldi grazie all’ottima prova di Tatiana Guderzo finita settima a 26” dalla vincitrice, dopo aver ceduto qualche decina di metri solo nel finale.

L’attacco decisivo delle a un km e mezzo dal traguardo.
Tappone “spauracchio” del “Toscana” e, come da tradizione, è stata subito battaglia con l’immediato attacco delle tedesche Charlotte Becker e Trixi Worrack, il gruppo delle migliori ad accusare oltre 1.30”; il resto già oltre 3 minuti.

Sullo strappo di Lajatico (il paese del cantante Andrea Bocelli) a tentare il tutto per tutto è stata la Warrack (già vincitrice del Toscana nel 2004) che è riuscita a staccare la compagna di fuga e ad accumulare un vantaggio massimo di 2’45” sulle big.
Al primo passaggio da Volterra situazione letteralmente capovolta con 15 atlete al comando (dentro tutte le migliori) e le ex fuggitive in grave crisi.
L’ex leader, la velocista tedesca Teutenberg, che ha lavorato molto per la compagna di squadra Arndt, è arrivata staccata di oltre due minuti dopo essere stata con le prime fino a 5 km dal termine.

Da segnalare la numerosa presenza del pubblico che ha invaso la zona di arrivo.
Il Giro della Toscana è organizzato dalla “Michela Fanini Record Rox, ed è dedicato a Michela Fanini, la campionessa lucchese scomparsa tragicamente a soli 21 anni in seguito ad un incidente stradale.

Domani 4a frazione con due semitappe: al mattino Quarrata (Pt)-Campi Bisenzio (Fi) di 67 km; alla sera Campi Bisenzio-Campi Bisenzio, cronometro di 2.2 km.
Ordine arrivo 3a Tappa Pontedera (Pi)-Volterra (Pi), di 137 km
1^ Judith Arndt (Ger) – in 3.50’12” - media 35.860 km/h, 10” di abb.
2^ Claudia Hausler (Ger), a 1”, 6” di abbuono 
3^ Megan Guarnier (Usa), a 3”, 4” di abbuono
4^ Rasa Leleivyte (Lit), st
5^ Ashleigh Moolman (Sudaffrica), a 9”
7^ Tatiana Guderzo (Ita), a 26”
Classifica generale
1^ Judith Arndt (Ger) in 6.52’17” – media 37.845 km/h
2^ Megan Guarnier (Usa), a 26”
3^ Claudia Hausler (Ger), a 33”
4^ Rasa Leleivyte (Lit), a38”
5^ Sylwia Kapusta (Pol), a 39”
8^ Tatiana Guderzo (Ita), a 1’00”


Maurizio Tintori


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |