Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Nicole Dal Santo
Pippa Handley
Sophie Lacher
Alicia Claudia Reynoso Pueyo
Anriette Schoeman
Georgia Williams

Baccaille vince a Cento


17.7.2011


La velocista Umbra in maglia Fiamme Azzurre vince di forza a Cento davanti a Cucinotta (Kleo) e Bronzini (Forno d'Asolo). Ottimo lavoro della Guderzo e bottino pieno per il team, in corsa con le due atlete uscite bene dal giro.

Terza vittoria stagionale per Monia Baccaille e nuovo successo per un atleta in maglia Giordana nell'Internazionale di Cento. L'atleta di casa Mcipollini – Giambenini si è imposta di forza nello sprint finale davanti ad Annalisa Cucinotta (Kleo) e alla Campionessa del Mondo in carica Giorgia Bronzini (Forno d'Asolo Colavita). Fondamentale per l'atleta di Marsciano, l'aiuto della compagna e collega nelle forze armate Tatiana Guderzo, uscita in grande crescita dal giro e per tutta la giornata a completa disposizione della compagna. Le due ragazze, per l'occasione in corsa con la maglia azzurra del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre prodotte da Giordana, hanno controllato infatti tutta la corsa, con Guderzo "sarta" di ogni tentativo di fuga, sicura che la compagna, all'arrivo allo sprint, avrebbe calato l'asso. E la tattica ha funzionato: Baccaille ha vinto di misura, con uno sprint esplosivo lanciato e dominato negli ultimi 500 metri: "Devo ringraziare Tatiana perchè è stata fantastica oggi - spiega Baccaille, ora pronta per la doppia trasferta Germania - Svezia - mi ha aiutato tutto il giorno, ha tirato, ha cucito su ogni scatto, in particolare sulla fuga che abbiamo neutralizzato a otto km dall'arrivo. Grazie a lei sono potuta arrivare tranquilla allo sprint dove ho scelto di partire lunga, perchè sapevo che sul ciottolato e con la condizione che sentivo di avere, mi avrebbero rimontato con difficoltà (…). Ai 500 metri ero quarta, a ruota di Bronzini, ai trecento ho scelto di partire lunga e Cucinotta mi ha seguito. Quando ha provato ad affiancarmi ho accellerato di nuovo e infatti sono riuscita a vincere bene”. Entusiasta per il risultato, Baccaille ha la forma delle grandi occasioni: “Sento di essere uscita bene dal Giro, di avere gamba e condizione per raggiungere ottimi risultati. E' per questo che oggi ci tenevo a correre, per vincere. Battere Bronzini e le altre atlete non è mai facile ma io sentivo di stare bene e che oggi avrebbero faticato loro più di me". Una soddisfazione per tutto il clan, con la madrina Alessia Piccolo, General Manager Giordana, euforica per la vittoria: "Dopo il grande successo di Nicole Cooke a Verona (5^Tappa del Giro d'Italia Rosa) sono proprio felice di questa nuova vittoria. Monia ha dimostrato grande regolarità in questa stagione e questa terza vittoria né è la dimostrazione. Siamo felici per lei e del lavoro svolto da Guderzo, anche in quest'occasione si è dimostrata un'atleta affidabile e di grande professionalitá". Una vittoria che da morale alle ragazze, ora pronte a ritirarsi a Milano, dove le due atlete Fiamme Azzurre si uniranno alle altre compagne Mcipollini Giambenini per partire, domani mattina, alla volta della Germania. Il Giro d'Italia donne é finito da appena una settimana, ma già è tempo per altri, grandi ed importanti, traguardi.

Uff. Stampa MCipollini - Giambenini Women Team


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |