Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Silvija Latozaite
Joelle Numainville
Rhae-Christie Shaw

Nicole Cooke, vittoria da padrona al Giro d'Italia


5.7.2011


Quinta Tappa, arrivo in Piazza Bra a Verona, nella città dei main sponsors Mcipollini- Giambenini. Nicole Cooke vince, per la gioia di tutti, con un assolo da prima della classe.

L'ha cercata, fiutata, sentita e se l'è presa con la forza di chi ha fame, e vuole vincere per dimostrare e riconfermarsi, agli occhi di tutti, al livello che da sempre gli si addice. Nicole Cooke, puntuale come un orologio dopo una primavera in sordina, torna sul grandino più alto del podio e lo fa nella tappa di “rappresentanza” del Giro d'Italia giallo – fluo: 5^ Tappa, da Altedo a Verona (126 km). Una tappa piatta sulla carta, tirata sul cronometro, soggetta a fughe nel diario di bordo, con un finale al cardiopalma e l'assolo della Campionessa Olimpica che in maglia Mcipollini – Giambenini taglia il traguardo con un urlo, e un sospiro di solievo: “Sono proprio felice per questa vittoria, perchè arriva nel momento migliore. Ho avuto una primavera difficile, in cui ho dovuto lavorare giorno dopo giorno per migliorare, e ora finalmente ricomincio a sentirmi bene” Sensazioni giuste quelle raccontate da Nicole Cooke subito dopo l'arrivo, tagliato in solitaria dopo essere partita in fuga ai meno 10 km insieme ad altre dieci atlete, poi in solitaria con Duster (Nederland Bloeit) e infine da sola, agli ultimi due chilometri, con cinque secondi sulle altre, pronte a mangiarla in volata, ma in ritardo nell'assalto: “Questa vittoria è una gioia per tutte noi. La squadra mi ha sempre dato fiducia e sono felice di aver ricambiato così, poi qui a Verona davanti a tutti i nostri sponsor Cipollini, Giambenini, Giordana. Una vera gioia”. La raggiante Cooke non poteva scegliere giorno migliore per vincere, e il team è ora pronto ad affrontare la parte clou della corsa per la rosa, con le montagne ogni giorno più vicine.

Intanto, per stasera, è tempo di godersi il successo, con la sintesi su Rai Sport 2 dalle 19,30 e il servizio su Bike Show (canale 898 di Sky) alle 21. Una vittoria al giro vale una stagione, per la Mcipollini – Giambenini è forse il primo passo, proprio a metà del percorso, verso qualcosa di più grande, a cui tutto il team ambisce. Domani sesta tappa, Fontanellato – Piacenza, 128 km pronosticati con arrivo in volata. Ma è chiaro che i pronostici sono fatti per essere smentiti.

Uff. Stampa MCipollini - Giambenini Women Team


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |