Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Antonella Leonardi
Yue Min Ruan
Adrie Visser

Team Gauss RDZ Ormu Unico1 pronto per la corsa Rosa


30.6.2011


AL VIA PUCINSKAITE, MARTISOVA, BRAS, BRONZINI, BORGATO, DONADONI


Pronte! Le otto lottatrici del Team Gauss RDZ Ormu Unico1, selezionate dalla d.s. Luisiana Pegoraro si stanno recando verso la Roma, dove il 1 luglio scatterà il Girodonne, la corsa a tappe più attesa e significativa del panorama internazionale del ciclismo femminile.

Al via della 22°esima edizione della corsa rosa saranno presenti in casacca nero-argento l’affermata luogotenente Alessandra Borchi, la promettente giovane azzurra Lorena Foresi, l’altra giovane e effervescente Valentina Scandolara, la minuta scalatrice polacca Sylwia Kapusta, la costante ed esperta russa Julia Martisova, la sua connazionale Elena Kuchinskaya, la neocampionessa di Francia Christel Ferrier Bruneu e l’altra russa Tatiana Antoshina, ottava nella generale del Giro 2010. Proprio alla fortissima moscovita, piazza d’onore al prestigioso Giro delle Fiandre 2011 e trionfatrice al Gracia Tour, sarà assegnato il ruolo più importante: curare la classifica generale. “Partiamo motivati al massimo, abbiamo già ricevuto non poche soddisfazioni in questa stagione e questo ci permette una grande serenità. È chiaro che il Giro è l’obiettivo e l’ambizione di tutti, ci saranno al via i più grossi squadroni del mondo, correremo per onorare la maglia e gli sponsor che credono in noi cercando di riportare il massimo, con l’ambizione di entrare nella top ten in classifica finale e di lasciare nostre tracce in alcune tappe” afferma alla vigilia il presidente del team Luigi Castelli.

Gli organizzatori promettono un’edizione stellare e spettacolare, disegnata per rendere omaggio al 150° anniversario dell’unità d’Italia richiamando l’attenzione di tutte le star del ciclismo mondiale che, per la sognata maglia Rosa, incroceranno le ruote sulle numerose salite e montagne presenti, tra tutte il Mortirolo, simbolo del grande ciclismo d’ogni tempo. La corsa con partenza dalle Terme di Caracalla di Roma e il gran finale a cronometro a San Francesco al Campo di Torino si svilupperà in 10 tappe per un totale di 934,8 km attraversando dodici provincie e sette regioni: Lazio, Abruzzo, Marche, Emilia Romagna, Veneto, Lombardia e Piemonte. In palio ci saranno cinque maglie: Rosa: classifica individuale, Ciclamino: classifica a punti, Verde: Classifica della Montagna, Bianca: classifica Giovani, Azzurra: classifica miglior Italiana. Il Giro potrà essere seguito tutti i giorni su Rai Sport Due dalle ore 19.00 alle ore 19.45 con il commento di Piergiorgio Severini e il supporto tecnico di Silvio Martinello. Number One sarà la radio che accompagnerà per intero la corsa, con l’animazione e interviste prima della partenza d’ogni tappa. Tutte le info su www.girodonne.it

Ufficio Stampa - Edita Pucinskaite


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |