Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

Liberty Classic Philadelphia, Giorgia e Theresa in pole position


5.6.2011


Domani l'iridata Bronzini e Cliff-Ryan puntano al successo della più importante corsa Usa


La Colavita-Forno D'Asolo Pro Cycling Team punta alla vittoria del TD Bank Philadelphia International Championship Women's Liberty Classic in programma domani, domenica 5 giugno.

"Disponiamo di un roster davvero incredibile - dichiara il direttore sortivo Rachel Heal -. Tra l'iridata su strada Giorgia Bronzini, la Nrc Champion Cath Cheatley e atlete come Theresa Cliff-Ryan e Andrea Dvorak, siamo preparati e pronti da affrontare più soluzioni per puntare alla vittoria. Con due velociste, due scalatrici e due passite abbiamo la base per essere pronte ad ogni eventualità. Teresa e Giorgia, in particolare, hanno sviluppato un notevole affiatamento. All'inizio di questa settimana al Tour di Somerville, Giorgia è stata fondamentale per la terza vittoria, la secodna consecutiva, di Theresa. Al Grand Prix de Gatineau di fine maggio in Canada, la Bronzini ha subito vinto al debutto e condiviso il podio con Cliff Ryan, piazzata al terzo posto".

Cliff-Ryan, terza lo scorso anno al Liberty Classic, è al vertice della classifica statunitense grazie alle viittorie ottenute un quest'avvio di stagione, in particolare al Redlands Bicycle Classic, il tris all'Usa Crits Speedweek Series, oltre al bronzo nella prova su strada e su pista messo al collo ai Giochi Panamericani di Bogotà, in Colombia. La 33enne sprinter americana originaria del Michigan che attualmente vive proprio a Philadelphia, potrebbe esere la prima americana a vincere il Liberty Classic. Le ultime due edizioni portano la firma della super velocista tedesca Ina-Yoko Teutenberg che quest'anno ha optato per la Coppa del Mondo in Spgna.
Per l'iridata di Geelong 2010 Giorgia Bronzini, si tratta invece del debutto al Liberty Classic.

"Chiaramente sarei molto felice di vincere questa gara - sono le parole della 27enne piacentina - perchè molte grandi sprinter ci sono riuscite (come ad esempio Rossner per 7 volte, Teutenberg 4 volte e Schleicher, ndr). Con questo gruppo americano mi sono trovata subito molto bene e sono sicura che al termine della gara riuscireno ad ottenere un buon risultato. Theresa sarà lì a lottare per il successo, lei è in ottima condizione in questo momento. Insieme possiamo puntare ad un risultato molto buono per il team".

La più famosa competizione statunitense, quest'anno concomitante con la prova di Coppa del Mondo di Valladolid in Spagna, si sviluppa su un circuito vallonato di 23.2 km che verrà coperto per quattro volte per complessivi 92,8 km. Il tratto più impegnativo e caratteristico è il Manayunk Wall, 800 metri di impennata con pendenze proibitive. Il traguardo è posto a Logan Square di Philadelphia.

"Del Liberty Classic ho letto - prosegue Giorgia - e molte mie compagne di squadra mi hanno sempre parlato e spiegato bene che tipo di corsa mi aspetta domenica. C'è questo strappo molto impegnativo da superare, ma complessivamente il percosro è simile a quello del mondiale dello scorso anno che ho vinto. Credo che complessivamente sia una buona gara per me, ma attualmente non attraverso uno stato di forma davvero ottimale. Comunque vedermo durante la gara, dopo un po' di km e qualche salita, come gireranno le gambe". Al suo fianco nel roster Colavita Forno d'Asolo, la campionessa del mondo avrà la lecchese Barbara Guarischi Theresa Cliff-Ryan (Usa), Cath Cheatley (Nzl), Andrea Dvorak (Usa) e Modesta Vzesniauskaite (Ltu)

Disputato il Liberty Classic di domani, domenica 5 giugno, Giorgia Bronzini e Barbara Guarischi affronteranno il Nature Valley Grand Prix, breve corsa a tappe sulle strade del Minestota in programma da mercoledì 15 a domenica 19 giugno che chiude la tournée negli States.
Dopo la partecipazione al Muri Fermani di giovedì, dove la lituana Svetlana Pauliukaite ha monopolizzato la prima parte della gara uscendo all'attacco prima da sola e poi con l'ex gialloverde Tamanini, l'attività in Italia prevede la partecipazione di Francesca Faustini alla crono in programma quest'oggi in provincia di Reggio Emilia.

Ufficio Stampa Forno d'Asolo-Colavita


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |