Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

Cliff-Ryan prosegue la striscia vincente nel New Jersey


2.6.2011


L'iridata Bronzini giù dal podio a Sommerville, Guarischi piazzata al sesto posto
Domani il gruppo europeo in gara nell'impegnativo test del Muri Fermani


La tradizione vincente continua. Theresa Cliff-Ryan sempre lei, per il secondo anno di fila, il terzo in totale, ha ribadito la supremazia al Tour of Somerville, criterium del New Jersey disputato sulle strade del mani sponsor Colavita e quindi molto ambito dalle ragazze di Rachel Heal che non hanno fallito il bersaglio. La 33enne sprinter americana originaria di Cedar Springs nel Michigan (attualmente viva a Philadelphia) ha preceduto Laura Van Gilder, una sorta di leggenda per le atlete americane, ora raggiunta nell'albo d'oro a quota tre successi. Giù dal podio al 4° posto la campionessa del mondo, nonché compagna di squadra, Giorgia Bronzini, generosa apripista della Cliff-Ryan. A completare la giornata trionfale regalata dalle bianco-verdi a John Profaci, vice presidente Colavita, presente lungo l'anello, il 6° posto della lecchese Barbara Guarischi. Dopo il successo nel Grand Prix Cycliste Gatineau, in Quebec (Canada) della 27enne piacentina, ha nuovamente funzionato alla perfezione l'intesa tra Cliff-Ryan e Bronzini. Le due atlete già dalla scorsa primavera avevano potuto affinare l'intesa alla campagna del Nord Europa con le classiche disputate tra Belgio e Olanda. Rispetto al Quebec, lungo le vie cittadine di Sommerville si sono semplicemente scambiate i favori capitalizzando l'impeccabile lavoro di controllo e di preparazione dello sprint svolto in testa al gruppo dalle compagne di colori Cath Cheatley, Rushlee Buchanan, Modesta Vzesniauskaite e Barbara Guarischi.

"Volevamo arrivare in volata e ci siamo riuscite - ha detto Cliff-Ryan dopo il traguardo -. E' stata una sensazione davvero particolare essere pilotati dalla campionessa del mondo. Questa azione ha sorpreso alcune avversarie".

Ora per il gruppo americano c'è grande attesa per il TD Bank Philadelphia International Championship Women's Liberty Classic in calendario per domenica prossima 5 giugno. L'ultimo impegno negli States è programmato per metà mese al Nature Valley Grand Prix a Minneapolis.
Domani 2 giugno l'iridata Bronzini sarà ricevuta ufficialmente da Luigi Scotto, console italiano a Philadelphia in occasione del 65° anniversario della festa della Repubblica e dei 150 anni dell'Unità d'Italia.

Intanto domani per il nucleo europeo è in programma il turno infrasettimanale che propone l'impegnativo test di Fermo, dove lo scorso anno s'impose Gorgia Bronzini. In gara alla seconda edizione del Muri Fermani, sotto la guida tecnica di Franco Chirio e Antonio Contiero, Alessandra D'Ettorre, Giada Borgato, Francesca Faustini, la lituana Svetlana Pauliukaite, la brasiliana Rosane Kirch e l'austriaca Christine Kollman.

ARRIVO Tour of Somerville: 1. Theresa CLIFF-RYAN (Colavita-Forno d'Asolo) km 47'54"; 2. Laura Van Gilder (Mellow Mushroom); 3.Lenore Pipes (Guam National Team); 4. Giorgia Bronzini (Colavita-Forno d'Asolo); 5. Christine Fennessy (South Mountain Cycles); 6. Barbara Guaraschi (Colavita-Forno d'Asolo); 7. Erin Silliman (Virginia Asset Group p/b Artem); 8. Kori Seehafer (Team Type 1); 9. Kacey Manderfield (Pure Energy Cycling Team ProAi); 10. Colleen Gulick (Team Kenda).

Ufficio Stampa Forno d'Asolo-Colavita


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |