Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Alexis Ryan
Kamilla Sofie Vallin

Giro Donne 2007 - 6° tappa - Judith Arndt beffa le velociste


12.7.2007




Con la sesta tappa, il Giro Donne 2007 inaugura la serie di frazioni finali ambientate nell’hinterland milanese. Domani penultima tappa: Misinto/Lazzate (MI) – Ceriano Laghetto/Cogliate (MI); sabato gran finale con la tappa Seregno (MI) – Seregno (MI). La frazione odierna, Cornaredo (MI) – Cornaredo (MI), particolarmente adatta alle velociste, è un percorso cittadino di 14,300 Km, da affrontare nove volte, per un totale di 132,300 Km. Lungo il percorso, con partenza e arrivo nel cuore della cittadina milanese, si attraversano i comuni di Arluno, Vanzago e Pregnana. Da segnalare questa mattina i controlli ematici su 62 atlete, risultate idonee.

La gara
Al via 120 partenti. Prima parte della tappa con una serie di scatti e controscatti: dal 30° al 47° Km tentativo di allungo di breve gittata, tra cui si distinguono la danese di casa Menikini Selle Italia Gysko, Dorthe Lohse Rasmussen, Anna Zugno (Safi Pasta Zara Manhattan) e Katherin Bates (T Mobile Women). L’azione più significativa della frazione prende avvio con lo scatto dell’olandese Adrie Visser (Team Dsb Bank) al 56° Km. Alla vincitrice della Ronde Van Drenthe si accodano dopo 2 Km Ina Teutenberg (T Mobile Women), vincitrice sul traguardo di Novara, Bettina Kuhn (Team Bigla) e la vice campionessa italiana Luisa Tamanini (Safi Pasta Zara Manhattan). Vantaggio massimo 3’ 36” al Km 87. Le squadre con le velociste organizzano l’inseguimento alle fuggitive con l’obiettivo di concludere a ranghi compatti. Molto attive in particolare Menikini Selle Italia Gysko e Raleigh LIfeforce Creation Hb. All’avvicinarsi della conclusione il vantaggio delle battistrada decresce fino al ricongiungimento, avvenuto a 2 Km dall’arrivo. All’ingresso a Cornaredo caduta di alcune atlete del gruppo, tra cui Alessandra D’Ettorre (Saccarelli Emu Sea) e la jamaicana Iona Wynter (Colavita Sutter Home Cooking Light). La svolta della corsa avviene negli ultimi 400 mt con lo scatto operato in anticipo sulle velociste da Judith Arndt (T Mobile Women). All’iridata di Verona 2004 sono sufficienti 80 mt di vantaggio per resistere al ritorno delle ruote veloci e ad imporsi a braccia alzate tra due ali di folla. Giorgia Bronzini vince la volata delle inseguitrici, anticipando Rochelle Gilmore. Invariate le maglie delle classifiche generali: Edita Pucinskaite (Nurnberger Versicherung) ancora Maglia Rosa, Non classificate nella frazione di ieri, Cittiglio (VA) – Cittiglio (VA) due atlete della Raleigh Lifeforce Creation, la tedesca Sarah Duster e la britannica Tanja Slater. Nella tappa odierna si ritirano 7 concorrenti, tra cui la russa Natalia Boyarskaya (Fenixs Hpb Edilsavino) e l’italiana Veronica Alessio (Michela Fanini Record Rox).

Ordine d’arrivo – 132,300 Km in 3h 10’ 00” alla media di: 41,778 Km/h
1. Arndt Judith – T Mobile Women 
2. Bronzini Giorgia - Safi Pasta Zara Manhattan – s.t.
3. Gilmore Rochelle – Menikini Selle Italia Gysko – s.t.
4. Vos Marianne – Team Dsb Bank – s.t.
5. Ljungskog Susanne – Team Flexpoint – s.t 
6. Treier Grete – Michela Fanini Record Rox – s.t.
7. Martisova Julia – Team Frw Gauss Rdz – s.t.
8. Wood Oenone – T Mobile Women – s.t.
9. Wild Kirsten – AA Drink Cycling Team – s.t.
10. Baccaille Monia – Saccarelli Emu Sea – s.t.
Classifica generale - Maglia Rosa Dilà Effebiquattro Tot. 666,300 Km – media 39,229 Km/h
1. Pucinskaite Edita – Nurnberger Versicherung - 16h 59’ 05”
2. Brandli Nicole – Bigla Cycling Team – a 18”
3. Moreno Allue Maribel – Selection Nationale Espanola – a 28”
4. Luperini Fabiana – Menikini Selle Italia Gysko – a 52”
5. Ljungskog Susanne – Team Flexpoint – a 1’ 05”
6. Arndt Judith – T Mobile Women – a 1’ 18”
7. Villumsen Serup Linda – T Mobile Women – a 2’ 04”
8. Guderzo Tatiana – AA Drink Cycling Team – a 2’ 23”
9. Vos Marianne – Team DSB Bank – a 2’ 45”
10. Treier Grete – Michela Fanini Record Rox – a 3’ 06”
Classifica a punti - Maglia Ciclamino Selle Italia
1. Vos Marianne – Team Dsb Bank – p.ti 44
2. Bronzini Giorgia – Safi Pasta Zara Manhattan – p.ti 37
3. Treier Grete – Michela Fanini Record Rox – p.ti 28
4. Gilmore Rochelle – Menikini Selle Italia Gysko – p.ti 26
5. Arndt Judith – T Mobile Women – p.ti 25
Classifica GPM – Maglia Verde Poliedra
1. Bubnenkova Svetlana – Fenixs Hpb Edilsavino – p.ti 32
2. Pucinskaite Edita – Nurnberger Versicherung – p.ti 24
3. Luperini Fabiana – Menikini Selle Italia Gysko – p.ti 23
4. Tamanini Luisa – Safi Pasta Zara Manhattan – p.ti 15
5. Anderson Kimberly – T Mobile Women – p.ti 12
Classifica Giovani - Maglia Bianca Nial Nizzoli

Villumsen Serup Linda – T Mobile Team – 17h 01’ 09”

Programma della tappa di domani: 13 luglio 2007
Partenza alle ore 11:45 da Piazza Giovanni XXIII – Lazzate (MI)
Arrivo previsto alle ore 14:40 in Piazza San Damiano – Ceriano Laghetto (MI)
Tot. Km: 120,800

Foto arrivo Nicola Ianuale


UFFICIO STAMPA
Francesca Crippa - Matteo Aiolfi
C/O Espresso Communication Solutions


Il sito: www.girodonne.it





Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |