Notizie principali


Elisa Longo Borghini ha vinto le Strade Bianche

Presentazione BePink Cogeas 2017

Megan Guarnier vince il 27° Giro Rosa

A Cittiglio trionfa la campionessa del mondo Elizabeth Armitstead

Presentazione Team Servetto 2016

[Foto] Ciclocross - EKZ CrossTour Meilen

[Foto] Europei 2015 - in linea under 23


Notizie recenti


Valcar - PBM: Marta Cavalli, la caduta e la rinascita

Servetto - Letizia Borghesi in lotta per il successo a Sanremo

Valenciana: BePink Cogeas a segno nella cronometro a squadre

Sfortunato inizio di stagione per la Michela Fanini

Servetto: quattro atlete al via della Setmana ciclista valenciana

Valcar-PBM: ecco le convocate per la Semana Valenciana

Aromitalia - Vaiano: doppio piazzamento in top ten a Montignoso

Presentata la Michela Fanini 2017

Presentato il Team Aromitalia Vaiano Fondriest

Presentazione Trofeo Alfredo Binda e trofeo Da Moreno



Oggi è il compleanno di:


Hongyu Liang
Chanella Stougje

VC Vaiano - Rasa Leleivyte ottima undicesima alla Flèche Wallone 2011


21.4.2011


"Grande prestazione a sorpresa della stellina del Team Vaiano Tepso Solaristech Rasa Leleivyte che si è piazzata in undicesima posizione nella Flèche Wallonne Femmes 2011, valida come quarta prova di Coppa del Mondo femminile"

Risultato a sorpresa nel pomeriggio di mercoledì 20 aprile in casa Vaiano Tepso Solaristech con la nostra stellina lituana Rasa Leleivyte capace di tenere il ritmo di Marianne Vos & Co. e di piazzarsi all'undicesimo posto nella Flèche Wallonne Femmes 2011, valida come quarta prova di Coppa del Mondo femminile. Doveva essere una gara di transizione quella di Huy (Belgio) per preparare appuntamenti ritenuti più favorevoli alle caratteristiche della nostra squadra, vedi il prossimo 26° Gran Premio Liberazione che si correrà lunedì 26 aprile sulle strade di Crema (Cremona), e invece Rasa Leleivyte ha deciso di stupire tutti e di regalare al presidente Stefano Giugni una prestazione da incorniciare.

Mai doma, sempre pronta a rilanciare sui pedali, Rasa ha tenuto botta agli attacchi delle migliori atlete al mondo come Evelyn Stevens, Emma Johansson, Judith Arndt, Olga Zabelinskaya e Nicole Cooke per tutti i 109,50 km di gara, patendo poi nella scalata finale alla vetta di Huy solo 27" dalla vincitrice Marianne Vos della Nederland Bloeit. Ottima è stata anche la prestazione di tutto il resto della squadra che ha lavorato per tutto il giorno col fine di tenere Rasa Leleivyte nelle prime posizioni del gruppo su tutte le Còte che sono state affrontate durante l'arcigno percorso. Da segnalare infine il piazzamento dell'altra lituana della compagine della Valbisenzio Katazina Sosna, giunta al traguardo in 62ma posizione a 5'24 dalla Vos. Raggiante per la bella prestazione delle sue stelline il presidente Stefano Giugni: "Oggi le ragazze mi hanno veramente stupito: tutte hanno dato il massimo e hanno fatto meglio del previsto su un percorso non adatto alle loro caratteristiche. Il bellissimo piazzamento di Rasa Leleivyte è giunto quindi a coronamento di un gioco di squadra perfetto che rende me e tutto il Team fiduciosi per il proseguo della stagione".

Ordine di arrivo Flèche Wallone Femmes - Huy (Belgio) - IV Prova di Coppa del Mondo:
1) Marianne Vos (Nederland Bloeit) Km 109,500 in 02h58'27''; 2) Emma Johansson (Hitec Products UCK) a 03''; 3) Judith Arndt (HTC Highroad Women) a 6''; 4) Elena Berlato (Top Girls Fassa Bortolo) a 15''; 5) Nicole Cooke (MCipollini Giambenini Giordana); 6) Annemiek Van Vleuten (Nederland Bloeit) 21''; 7) Pauline Ferrand Prevot (Francia); 8) Martine Bras (Dolmans Landscaping Team) a 24''; 9) Tatiana Guderzo (MCipollini Giambenini Giordana) a 26''; 10) Kristin McGrath (Stati Uniti) a 27''; 11) Rasa Leleivyte (VC Vaiano Tepso - Solaristech); 12) Olga Zabelinskaya (Diadora Pasta Zara Manhattan); 13) Tatiana Antoshina (GS Gauss RDZ Ormu Unico1); 14) Elisa Longo Borghini (Top Girls Fassa Bortolo) a 30''; 15) Ludivine Henrion (Lotto Honda Team) a 35''; 16) Karol Ann Canuel (Vienne Futuroscope) a 35''; 17) Sharon Laws (Garmin Cervelo) a 38''; 18) Edwige Pitel (Vienne Futuroscope) a 45''; 19) Carmen Small (Tibco to the Top) a 47''; 20) Lucinda Brand (AA Drink Leontien.nl) a 49''; 62) Katazina Sosna (VC Vaiano Tepso Solaristech) a 5'24".

Classifica UCI Women World Cup 2011 dopo la Flèche Wallone Femmes:
1) Marianne Vos (Nederland Bloeit) 185 punti; 2) Annemiek Van Vleuten (Nederland Bloeit) 158 punti; 3) Emma Johansson (Team Hitec Products UCK) 145 punti; 4) Emma Pooley (Garmin Cervelo) 86 punti; 5) Judith Arndt (HTC Highroad Women) 83 punti; 6) Martine Bras (Dolmans Landscaping Team) 76 punti; 7) Tatiana Antoshina (GS Gauss RDZ Ormu Unico1) 66 punti; 8) Kirsten Wild (AA Drink Leontien.nl) 54; 9) Grace Verbeke (Topsport Vlaanderen 2012) 49 punti; 10) Elena Berlato (GS Top Girls Fassa Bortolo) 41 punti; 28) Rasa Leleivyte (VC Vaiano Tepso Solaristech) 10 punti.

Matteo Ferrari - Ufficio Stampa


Condividi

© 2007 Ciclismo Femminile |